15 maggio 2021

Nord-Est

Contraffazione: sequestrati prodotti elettrici per un milione

L'operazione è stata messa a segno dalla Guardia di Finanza di Padova

|

|

Guardia di Finanza

PADOVA - La Guardia di Finanza di Padova ha sequestrato a 536 mila articoli elettrici ed elettronici, con falsa marcatura "Ce" per un valore di un milione di euro.

Il legale della società importatrice, un cittadino cinese, è stato denunciato. La merce è considerata potenzialmente pericolosa per i consumatori. La scoperta è avvenuta nell'attività di monitoraggio svolta nei confronti dei trasportatori di merce proveniente da Paesi extra-Ue.

I finanzieri hanno eseguito una serie di controlli mirati nei confronti dei soggetti che presentavano un indice di rischio più elevato, in relazione alla possibile importazione di prodotti contraffatti o potenzialmente nocivi per la salute.

Così è stata posta attenzione ad un autoarticolato con targa bulgara, proveniente dalla Grecia, fermo in una piazzola di sosta dell'autostrada A4, adiacente al casello di Padova Est. All'interno sono stati trovati gli articoli elettrici ed elettronici, prodotti hi-tech, con il marchio "Ce" contraffatto.

Dall'analisi dei documenti è stato rilevato che la merce di origine cinese, sdoganata al porto del Pireo ad Atene, era diretta a Milano, con tappa a Sofia in Bulgaria.

Dall'inizio dell'anno, i finanzieri padovani hanno effettuato cinque interventi in materia di contraffazione e sicurezza prodotti, che hanno portato al deferimento alle altrettante persone e al sequestro di circa 14 milioni di articoli vari, tra cui prodotti elettronici e giocattoli.
 

 


| modificato il:

Dello stesso argomento

vedi tutti i blog

Grazie per averci inviato la tua notizia

×