14 maggio 2021

Treviso

Continuano le truffe via web nella marca: vittime a Vedelago e Spresiano

Nel primo caso era in vendita una polizza auto, nel secondo uno smartphone

| Gianandrea Rorato |

| Gianandrea Rorato |

truffa online

VEDELAGO - Ancora truffe online: sono state scoperte dai Carabinieri del Comando Provinciale di Treviso.

I militari della Stazione di Vedelago hanno denunciato un 44enne veronese gravato da pregiudizi che nell'ambito di una trattativa telefonica per la sottoscrizione di una polizza Rca ha indotto illecitamente il contraente, un operaio 44enne di Vedelago, ad effettuare un versamento di 225 euro su carta prepagata.

L'uomo si è poi reso irreperibile.

Mentre i militari della Stazione di Spresiano hanno denunciato per truffa un 43enne trapanese con precedenti che dopo aver pubblicato su un sito annunci economici l'inserzione di vendita di uno smartphone, ha indotto il contraente bonificare 100 euro su carta prepagata senza far recapitare l'apparecchio e rendendosi irreperibile.

 



Gianandrea Rorato

Leggi altre notizie di Treviso
Leggi altre notizie di Treviso

Dello stesso argomento

vedi tutti i blog

Grazie per averci inviato la tua notizia

×