06/12/2021sereno

07/12/2021velature lievi

08/12/2021pioggia

06 dicembre 2021

Castelfranco

Contarina ripulisce portici e marciapiedi del centro di Castelfranco

In accordo con l’Amministrazione Comunale, è stato effettuato il lavaggio di tutte le pavimentazioni di pregio per garantire il massimo decoro urbano.

| Leonardo Sernagiotto |

immagine dell'autore

| Leonardo Sernagiotto |

Contarina ripulisce portici e marciapiedi del centro di Castelfranco

CASTELFRANCO - Dove umani e animali sporcano, Contarina risponde. Si sono conclusi recentemente alcuni interventi straordinari per la pulizia e tutela delle pavimentazioni di pregio presenti nel centro storico di Castelfranco, spesso imbrattate da rifiuti umani o da deiezioni di cani e volatili.

Sottoportici, strade e marciapiedi sono stati spazzati e lavati con cura dagli addetti di Contarina, che hanno utilizzato specifiche attrezzature in grado di garantire la pulizia di tutte le pavimentazioni pregiate in marmo, pietra o porfido, superfici delicate che devono essere trattate con la massima attenzione.

L’attività di lavaggio ha coinvolto diversi punti del centro storico, quelli più frequentati dallo struscio dello shopping: da tratto pedonale di via Saviane ai sottoportici di Piazza Giorgione, via Preti e corso XXIV Aprile, fino ai marciapiedi a sud del castello, come quelli di via Roma e via Piccinini.

Particolare cura è stata riposta nelle aree dove si concentrano il guano dei piccioni o le deiezioni dei nostri amici a quattro zampe, che spesso marcano il territorio senza che i padroni provvedano a risciacquare le superfici con po’ di acqua, versata da una bottiglietta, come stabilito da una sentenza della Corte di Cassazione. La norma è frequentemente ignorata, e non è rado vedere i commercianti del centro ripulire lo spazio davanti alle proprie attività.

A tal proposito interviene l’assessore al decoro urbano, Roberto Filippetto, che plaude al lavoro di Contarina e invita cittadini e visitatori a un maggior rispetto degli spazi comuni: «È un’operazione destinata a migliorare il decoro della città, specie del centro storico. Verrà, a titolo sperimentale, ripetuta ogni due mesi, così da avere una pulizia approfondita e regolare utile anche per assicurare una maggiore igiene della città. Ciò non toglie che gli interventi di pulizia non possono sostituirsi al senso civico di chi vive e visita la città di Castelfranco Veneto, faccio appello alle persone, affinché vengano mantenuti comportamenti adeguati e civili che evitino l’imbrattamento dei luoghi».

 


| modificato il:

foto dell'autore

Leonardo Sernagiotto

SEGUIMI SU:

Leggi altre notizie di Castelfranco
Leggi altre notizie di Castelfranco

Dello stesso argomento

vedi tutti i blog

Grazie per averci inviato la tua notizia

×