20/01/2022molto nuvoloso

21/01/2022foschia

22/01/2022sereno

20 gennaio 2022

Conegliano

"Consiglio a porte chiuse, ma a Conegliano si organizza il Natale"

L'attacco di Fratelli d'Italia

| Roberto Silvestrin |

immagine dell'autore

| Roberto Silvestrin |

CONEGLIANO - “E’ curioso che i cittadini interessati alla politica rischino l’infezione rispettando il distanziamento in un ampio teatro e che il virus perda invece la sua patogenicità di fronte ai chioschi di vin brulè previsti per le Feste”. È l’attacco sferrato dal circolo coneglianese di Fratelli d’Italia: il consiglio comunale di ieri sera, infatti, si è svolto a porte chiuse al teatro “Dina Orsi” di Parè.

 

“Nel primo affollatissimo consiglio comunale della nuova amministrazione, tra i pochi ma chiari concetti espressi dal sindaco e dalla presidente Gianelloni spiccava la promessa di incrementare nel numero e nel loro peso istituzionale i consigli comunali, intesi come sede ideale ed elettiva dell’apertura verso i cittadini del nuovo ordine amministrativo”, si legge nella nota diffusa da Fratelli d’Italia.

 

Ieri sera il consiglio è stato trasmesso sul canale Youtube del comune di Conegliano. “Auspichiamo che, considerati i tanti lavori che la città richiede e pretende, si portino finalmente in consiglio costrutti reali e proposte pragmatiche, possibilmente migliorative e non solo burocratiche”, conclude il circolo di Fdi.

 


| modificato il:

foto dell'autore

Roberto Silvestrin

Leggi altre notizie di Conegliano
Leggi altre notizie di Conegliano

Dello stesso argomento

vedi tutti i blog

Grazie per averci inviato la tua notizia

×