29/02/2024pioggia debole

01/03/2024pioggia

02/03/2024pioviggine

29 febbraio 2024

Conegliano

Conegliano, ventimila euro dal reddito di cittadinanza, ma non ne aveva diritto: denunciato pregiudicato

Gli accertamenti hanno preso il via dal costante monitoraggio delle misure assistenziali che vengono erogate nella Marca

| Gianandrea Rorato |

| Gianandrea Rorato |

Conegliano, ventimila euro dal reddito di cittadinanza, ma non ne aveva diritto: denunciato pregiudicato

CONEGLIANO - Le Fiamme Gialle del Comando Provinciale di Treviso hanno denunciato un pluripregiudicato, che percepiva da anni il Reddito di Cittadinanza senza averne titolo, per un importo complessivo di circa 20mila euro.
Gli accertamenti hanno preso il via dal costante monitoraggio delle misure assistenziali che vengono erogate nella Marca, tramite il quale è stata individuata una persona, di origini siciliane, che percepiva dal 2019 il Reddito di Cittadinanza, pur essendo gravato da diversi precedenti, tra i quali l’arresto nel 2014 per associazione per delinquere di stampo mafioso, rapina ed estorsione.

Gli approfondimenti dei finanzieri della Compagnia di Conegliano hanno fatto emergere molteplici falsità nella domanda presentata per ottenere la misura: nella documentazione inviata all’INPS, infatti, erano state del tutto omesse, oltre alle informazioni circa le pendenze penali del richiedente, anche quelle riguardanti il possesso di quote di partecipazione in una società, la titolarità di diversi terreni e di cinque auto.
A fronte delle irregolarità individuate, il responsabile è stato segnalato, oltre che alla Procura della Repubblica di Treviso, per i profili penali emersi, anche agli uffici competenti dell’INPS, per il recupero delle somme indebitamente erogate.


Iscriviti alla Newsletter di OggiTreviso. E' Gratis

Ogni mattina le notizie dalla tua città, dalla regione, dall'Italia e dal mondo


 

 


| modificato il:

Gianandrea Rorato

Leggi altre notizie di Conegliano
Leggi altre notizie di Conegliano

Dello stesso argomento

vedi tutti i blog

Grazie per averci inviato la tua notizia

×