08 aprile 2020

Conegliano

La Conegliano trecentesca. Il Brolo apre le porte al pubblico

Ogni sabato e domenica visitabile il "giardino più bello"

| commenti |

| commenti |

La Conegliano trecentesca. Il Brolo apre le porte al pubblico

CONEGLIANO - Sboccia la primavera, e il brolo di San Francesco apre le porte al pubblico. A darne notizia, la sezione di Conegliano di Italia Nosta. Per tutto il tempo di apertura della grande mostra a Palazzo Sarcinelli di Conegliano “Un Cinquecento inquieto” sarà aperto ogni sabato dalle ore 15 alle 18 e la domenica dalle 10 alle 12 e dalle 15 alle 18 il Brolo di S. Francesco.

 

Coneglianesi e turisti potranno visitare, il “più bel giardino di Conegliano” già eletto “Luogo di Valore della Provincia di Treviso” dalla Fondazione Benetton Studi e Ricerche . Saranno gli stessi soci dell’associazione ad accogliere i visitatori e fornire notizie sulle vestigia che il Brolo racchiude: le trecentesche mura di difesa della città, i ruderi delle torri scudate, la Strada della Castegnera che dal borgo conduceva al Castello, il Convento e l’orto che i frati Francescani hanno coltivato per più di trecento anni. Ingresso libero da Calle Madonna della Neve.

 

Leggi altre notizie di Conegliano
Leggi altre notizie di Conegliano

Dello stesso argomento

immagine della news

01/12/2015

Ritratti di...cose nostre

Vettorato firma una mostra e un catalogo dedicati ad artigiani, artisti e produttori enogastronomici della Sinistra Piave

vedi tutti i blog

Grazie per averci inviato la tua notizia

×