28/06/2022pioggia e schiarite

29/06/2022nubi sparse e temporali

30/06/2022nubi sparse

28 giugno 2022

Conegliano

Conegliano, superlavoro per la polizia locale: "La pandemia ha inciso anche sulla riduzione del personale"

Il comandante Claudio Mallamace commenta i dati relativi al 2021

| Roberto Silvestrin |

immagine dell'autore

| Roberto Silvestrin |

Conegliano, superlavoro per la polizia locale:

CONEGLIANO - “La pandemia ha inciso tantissimo sull'operatività, anche in termini di riduzione del personale”. Claudio Mallamace, comandante della polizia locale di Conegliano, commenta così il report relativo alle attività svolte dal comando nel 2021.

 

“Un altro elemento che ha distolto dall'ordinaria attività è stato l'impiego del personale in servizi di ordine pubblico disposti dalla Questura in ossequio alle direttive della Prefettura - spiega ancora Mallamace -. Da quando è in vigore l'emergenza sanitaria, almeno tre volte a settimana il personale è impiegato in servizi di ordine pubblico, durante il lockdown è stato impiegato 7 giorni su 7”.

 

Grazie ad un graduale ritorno alla "normalità", però, i numeri delle attività hanno iniziato a registrare un incremento rispetto al 2020. Le 459 informative inviate all’autorità giudiziaria, per esempio, sono un dato significativo: il numero è addirittura superiore a quello del 2019.

 

“Durante le 4500 ore di lavoro la centrale operativa è riuscita a processare 31.712 telefonate, in aggiunta alle conversazioni radio con le pattuglie, al controllo della videosorveglianza e al supporto agli operatori esterni con 27.241 interventi - aggiunge il comandante -. La sofferenza maggiore nei servizi si è registrata nel numero delle pattuglie appiedate, che sono state dimezzate per la carenza di personale. Quest'anno il trend è ancora in discesa”.

 



foto dell'autore

Roberto Silvestrin

Leggi altre notizie di Conegliano
Leggi altre notizie di Conegliano

Dello stesso argomento

vedi tutti i blog

Grazie per averci inviato la tua notizia

×