28 novembre 2020

Conegliano

Conegliano, la rivelazione: "Trattative in corso per far arrivare il sindaco a fine mandato"

Lo si apprende da fonti vicine alla maggioranza

| Roberto Silvestrin |

immagine dell'autore

| Roberto Silvestrin |

Conegliano, la rivelazione:

CONEGLIANO - Il sindaco Fabio Chies potrebbe arrivare a fine mandato, nonostante la maggioranza persa – per ora – in consiglio comunale. Lo si apprende da fonti vicine alla maggioranza, secondo cui “le trattative per arrivare a fine mandato” sarebbero “vive e in corso”. Di più non è dato sapere, ma tutto questo potrebbe comportare un rimpasto di giunta per sanare i contrasti emersi dentro la maggioranza e con la costituzione del gruppo misto, formato dai consiglieri Leopoldino Miorin e Pierantonio Bottega.

 

Chies ieri ha anticipato che non farà “sondaggi” tra i consiglieri per vagliare l’eventuale tenuta del suo mandato, quindi potrebbero esserci sul piatto valutazioni che riguardano i gruppi consiliari. Di sicuro non ci sarà un appoggio esterno da parte del Pd, come ha reso noto il capogruppo Alessandro Bortoluzzi, dopo l’indiscrezione sulle trattative in corso.

 

“Noi sempre all’opposizione di Chies – ha detto -. Nemmeno se ci offrisse 7 assessori su 7. Il problema è lui”. Sembra allontanarsi lo spettro delle elezioni, quindi, che potrebbero non essere più la prima opzione dopo la crisi della maggioranza.

 

I ragionamenti su eventuali candidati per elezioni anticipate comunque non mancano: “Il nome sarà una questione delicata e seria, perché questa persona dovrà assumersi la responsabilità di portare avanti seriamente un programma vero e risolutivo per i problemi della città, problemi che sono ancora ferite aperte per i cittadini coneglianesi – dichiara il capogruppo 5 Stelle Alberto Ferraresi -. Sarà un nome frutto della condivisione con più persone, quindi per ora nomi non ne faccio, è troppo prematuro”.

 


| modificato il:

foto dell'autore

Roberto Silvestrin

Leggi altre notizie di Conegliano
Leggi altre notizie di Conegliano

Dello stesso argomento

vedi tutti i blog

Grazie per averci inviato la tua notizia

×