23 ottobre 2021

Conegliano

Conegliano, polemiche sulla manifestazione: "Portiamo il caso in Parlamento"

L'attacco del Pd

| Roberto Silvestrin |

immagine dell'autore

| Roberto Silvestrin |

manifestazione conegliano

CONEGLIANO - “Quello a cui abbiamo assistito a Conegliano è uno spettacolo oltraggioso nei riguardi, innanzitutto, della sofferenza di chi ha perso un suo caro a causa di questo virus. Un insulto, poi, ai sacrifici che le nostre comunità stanno facendo da oltre un anno per garantire il rispetto delle misure di contenimento”.

 

Lo dichiara Giovanni Zorzi, segretario provinciale del Partito Democratico a Treviso, commentando le immagini della manifestazione tenutasi domenica in via Filzi. “Riunire quasi mille persone, tante delle quali senza mascherina e senza distanziamento, è da irresponsabili, perché espone i partecipanti, i loro familiari, i loro colleghi di lavoro, alla minaccia del contagio”, continua l’esponente dem.

 

Il Pd ha già allertato i suoi rappresentanti in Parlamento “perché si attivino affinché siano presi tutti i provvedimenti necessari”.

 

“Non possiamo tollerare questi comportamenti mai, ma quando a capo ci sono rappresentanti delle istituzioni la cosa è ancora più grave. Un sindaco non solo deve rispettare e far rispettare le regole, ma deve dare il buon esempio – dice invece Roger De Menech, deputato e coordinatore dei parlamentari veneti del Pd, riferendosi alla partecipazione del sindaco-medico di Santa Lucia di Piave, Riccardo Szumski, alla manifestazione di domenica scorsa -. I cittadini son già disorientati da centinaia di fake news, le istituzioni non possono contribuire ad aumentare il livello della confusione mediatica, per questo gli organi competenti devono intervenire”.

 


| modificato il:

foto dell'autore

Roberto Silvestrin

Leggi altre notizie di Conegliano
Leggi altre notizie di Conegliano

Dello stesso argomento

vedi tutti i blog

Grazie per averci inviato la tua notizia

×