29/02/2024pioggia debole

01/03/2024pioggia debole

02/03/2024pioviggine e schiarite

29 febbraio 2024

Conegliano

Conegliano, nuovo servizio Whatsapp: info e avvisi direttamente ai cittadini

Ecco come iscriversi

| Roberto Silvestrin |

immagine dell'autore

| Roberto Silvestrin |

servizio whatsapp conegliano

CONEGLIANO - La città di Conegliano ha attivato un servizio Whatsapp comunale. Il nuovo canale, completamente gratuito, renderà più semplice, capillare e tempestiva l’attività informativa dell’ente. Iscriversi è molto semplice: basta compilare il modulo di iscrizione o inviare un messaggio WhatsApp al numero 320 4321474 con scritto "Iscrivimi" (seguito da nome e cognome). È possibile procedere alla cancellazione dal servizio in qualunque momento, inviando un messaggio WhatsApp al numero 320 432 1474 con il testo "cancellami".

 

Il servizio è gratuito e anonimo, quindi gli utenti non vedranno i contatti altrui. La comunicazione procederà dal comune al cittadino, quindi il numero non risponderà a chiamate, messaggi e segnalazioni. “Abbiamo deciso di introdurre questo servizio di messaggistica WhatsApp per potenziare e rendere più immediata la comunicazione tra l'amministrazione e i cittadini, in particolare per eventuali informazioni di emergenza – dichiara l’assessore Gianbruno Panizzutti -. Il servizio si aggiunge agli altri servizi di comunicazione già esistenti, quali canali social e sito internet, aumentandone e migliorandone l’accessibilità, i tempi di risposta e la trasparenza. La gestione iniziale prevede un canale a senso unico tra l’Amministrazione e i cittadini, ma con il tempo e in base alle necessità il servizio potrebbe essere ulteriormente potenziato. La gestione è stata affidata internamente a una figura di riferimento che, tramite la propria professionalità, riesce a garantire la corretta gestione del servizio e il rispetto della privacy delle informazioni”.

 


| modificato il:

foto dell'autore

Roberto Silvestrin

Leggi altre notizie di Conegliano
Leggi altre notizie di Conegliano

Dello stesso argomento

vedi tutti i blog

Grazie per averci inviato la tua notizia

×