21 ottobre 2021

Conegliano

Conegliano, non tutti vogliono il parcheggio dell'ospedale gratis

Secondo l'indagine promossa da Alleanza per Conegliano, c'è chi pagherebbe per favorire pulizia e controllo

| Roberto Silvestrin |

immagine dell'autore

| Roberto Silvestrin |

parcheggio ospedale conegliano pagamento

CONEGLIANO - Non tutti lo vogliono completamente gratuito. Il questionario relativo al parcheggio dell’ospedale, proposto ai cittadini da Alleanza per Conegliano, ha regalato delle sorprese. C’è infatti chi sarebbe disposto a pagare un prezzo simbolico per garantire il controllo e la pulizia dell’area. Come ha spiegato l’ex assessore Gianbruno Panizzutti, che ha fornito i dati dell’indagine, in una settimana 123 cittadini hanno detto la loro sul park di via Brigata Bisagno.

 

Il 33% di questi pagherebbe una tariffa, a prescindere dalla lunghezza della sosta, e userebbe i proventi “per la pulizia e il controllo del parcheggio”. Il restante 66%, invece, è contrario all’introduzione del pagamento e vorrebbe che il parcheggio rimanesse gratuito.

 

Ma non è tutto. Sembra che ci sia, infatti, un problema legato alla sicurezza dell’area. Lo ricorda anche la delibera che spiega la convenzione stipulata tra il comune e l’Ulss 2: “Il parcheggio di superficie di via Brigata Bisagno è di fatto nella libera disponibilità del pubblico ed il flusso degli accessi non è regolato né controllato, al punto che in particolare negli ultimi anni si sono verificati problemi di ordine pubblico”.

 

E il 66% dei cittadini che hanno partecipato al sondaggio ha ammesso di essere stato “fermato da persone che chiedevano soldi”. Così in tanti, rispondendo alla domanda sulla gestione del parcheggio, hanno chiesto “controllo”, “sorveglianza”, “telecamere” e forme di vigilanza. Diverse persone hanno proposto “l’utilizzo” di volontari.

 


| modificato il:

foto dell'autore

Roberto Silvestrin

Leggi altre notizie di Conegliano
Leggi altre notizie di Conegliano

Dello stesso argomento

vedi tutti i blog

Grazie per averci inviato la tua notizia

×