21 ottobre 2021

Conegliano

Conegliano: "Non serve costruire all'ex Zanussi, recuperiamo i grandi capannoni per creare spazi culturali"

E’ la proposta lanciata da Francesca Di Gaspero, candidato sindaco di “Noi per Conegliano”, e da Carlo Dal Vera, esponente della stessa coalizione

| Roberto Silvestrin |

immagine dell'autore

| Roberto Silvestrin |

Conegliano:

CONEGLIANO - “Senza costruire ex novo, si possono recuperare i grandi capannoni dell’ex Zanussi e rigenerarli dall’interno con nuove forme di architettura”.

 

E’ la proposta lanciata da Francesca Di Gaspero, candidato sindaco di “Noi per Conegliano”, e da Carlo Dal Vera, esponente della stessa coalizione. Il progetto prevede un polo di ricerca pubblico-privato e spazi culturali: “un museo della nostra storia industriale, sale musicali, laboratori artistici e teatrali”.

 

“Noi per Conegliano” vorrebbe anche “un grande parco, che i cittadini chiedono a gran voce, un parcheggio a ridosso della stazione, a servizio dell’area e soprattutto del centro città, e una nuova viabilità”.

 

Il nuovo assetto suggerito dalla coalizione prevede inoltre uno “sviluppo residenziale di tipo inclusivo, altamente tecnologico” nell’area ovest dell’ex Zanussi.

 

Secondo Di Gaspero e Dal Vera bisogna riportare in quell’area “nuovi lavori, attività in grado di creare valore. Conegliano può tornare ad essere un polo di ricerca e di studio”.

 



foto dell'autore

Roberto Silvestrin

Leggi altre notizie di Conegliano
Leggi altre notizie di Conegliano

Dello stesso argomento

vedi tutti i blog

Grazie per averci inviato la tua notizia

×