12/08/2022pioggia e schiarite

13/08/2022velature lievi

14/08/2022velature lievi

12 agosto 2022

Conegliano

Conegliano, nella notte recise da ignoti 155 piante di vite

In mattinata lo J'Accuse del vicesindaco Claudio Toppan

| Angelo Giordano |

| Angelo Giordano |

Conegliano, nella notte recise da ignoti 155 piante di vite

CONEGLIANO - Ignoti nella notte recidono oltre 150 viti a Conegliano, in zona Collalbrigo. Uno scempio che ha lasciato di stucco i residenti.

Spiega in un posto il vicesindaco Claudio Toppan: «Anche nella pacifica comunità di Collalbrigo, dove tutti si conoscono, si aiutano e vige il sentimento di amicizia e rispetto, accade l'imprevedibile. 155 piante di vite sane ed in piena produzione, nonostante la siccità e la flavescenza dorata, sono state recise da ignoti , protetti dalle tenebre di una notte di inizio settimana.

Un anno di lavoro (siamo a circa 4/5 settimane dalla vendemmia) azzerato da una vile e sconsiderata azione di persone senza scrupoli e moralità. Tralasciando l'aspetto economico, rimangono le scorie emotive e la rabbia, in chi subisce tale gratuita vigliaccata. Sia ben chiaro che non esiste motivazione che regga».

E ora è caccia ai responsabili. 

Il post

 


| modificato il:

Angelo Giordano

Leggi altre notizie di Conegliano
Leggi altre notizie di Conegliano

Dello stesso argomento

immagine della news

11/10/2021

Conegliano, scintille social tra Toppan e Ferraresi

Le immagini del marciapiede che si trova vicino alla chiesa di Lourdes hanno scatenato il botta e risposta tra Claudio Toppan, attuale esponente di Forza Conegliano, e Alberto Ferraresi, esponente di “Progettiamo Conegliano”

vedi tutti i blog

Grazie per averci inviato la tua notizia

×