26 febbraio 2021

Conegliano

Conegliano, il mercato torna alla "normalità"

Tornano le circa 180 bancarelle classiche, dopo le edizioni "ristrette" in Piazza Calvi

| Riccardo D'Argento |

| Riccardo D'Argento |

Mercato di Conegliano

CONEGLIANO - È durata solo due settimane la versione “ristretta” del mercato coneglianese. Da domani, infatti, si torna alla “normalità”: circa 180 bancarelle nella loro disposizione classica.

 

Questo perché l’ultima ordinanza regionale ha maglie un po’ più larghe rispetto alla precedente. Come ha spiegato il comandante della polizia locale Claudio Mallamace, ad ogni postazione di vendita basterà quindi “chiudere” i lati e il retro, visto che la vendita è consentita solo frontalmente.

 

Gli ambulanti dovranno creare, davanti alle bancarelle, una corsia con un’entrata e un’uscita, per regolare il flusso dei clienti.

 

Chiaramente dovrà essere rispettata, davanti alla postazione di vendita, la distanza di sicurezza di almeno un metro: ogni bancarella potrà quindi “ospitare” davanti a sé un numero di persone proporzionale alla lunghezza del banco, contando ovviamente anche i metri di separazione tra gli avventori.

 

Ci saranno inoltre almeno 20 volontari - 4 per ognuno dei 5 settori in cui viene organizzato il mercato - chiamati dagli ambulanti, che vigileranno sul rispetto delle norme anti-assembramento.

 


| modificato il:

Riccardo D'Argento

Leggi altre notizie di Conegliano
Leggi altre notizie di Conegliano

Dello stesso argomento

vedi tutti i blog

Grazie per averci inviato la tua notizia

×