22 ottobre 2021

Conegliano

Conegliano, l'ex consigliere Gianelloni insultata sui social: "La mia pazienza non durerà in eterno"

"Nella malaugurata ipotesi in cui si renda necessario disturbare le aule del tribunale il ricavato dalle condanne non finirà nelle mie tasche ma andrà a progetti sociali e/o culturali per Conegliano”

| Roberto Silvestrin |

immagine dell'autore

| Roberto Silvestrin |

isabella gianelloni insultata

CONEGLIANO - L’ex consigliere comunale del Pd Isabella Gianelloni è stata pesantemente insultata su Facebook. Il motivo? Il post pubblicato sul suo blog: l’esponente dem aveva semplicemente chiesto la rimozione delle sagome di Carnevale appese a due alberi che si trovano a pochi metri dall’entrata del cimitero di Collalbrigo.

 

“Dalla denuncia dell'invidia di chi aveva spostato le maschere davanti al cimitero, si è poi passati agli insulti, anche pesanti, nei confronti della sottoscritta”, spiega Gianelloni. La Pro Loco, che nei giorni scorsi ha addobbato strade e vie con le sagome delle maschere del Carnevale, ha provveduto immediatamente a rimuovere Balanzone e Pulcinella dagli alberi vicino al cimitero.

 

“Noi le avevamo messe nel viale, sulla staccionata, e in qualche via. Evidentemente sono state spostate”, ha spiegato l’associazione. Gianelloni, però, è stata presa di mira sui social. Non dalla Pro Loco o da suoi volontari, ma da altri utenti.

 

“Cerco di passare sopra alle ingiurie ricevute, ma la mia pazienza non durerà in eterno: la calunnia, la diffamazione sono reati punibili – scrive l’ex consigliere -. Nella malaugurata ipotesi in cui si renda necessario disturbare le aule del tribunale il ricavato dalle condanne non finirà nelle mie tasche ma andrà a progetti sociali e/o culturali per Conegliano”. In città il clima è parecchio teso. Non si spegne nemmeno la polemica sul parcheggio dell’ospedale, che a breve diventerà a pagamento.

 

E così, nei giorni scorsi, il “caso” delle sagome non ha fatto altro che gettare benzina sul fuoco: “Sia chiaro che io di notte dormo e di sicuro non vado in giro a far dispetti a chicchessia, ma mi stupisce che a Conegliano il "dibattito" sia ridotto a simili miserie”.

 


| modificato il:

foto dell'autore

Roberto Silvestrin

Leggi altre notizie di Conegliano
Leggi altre notizie di Conegliano

Dello stesso argomento

vedi tutti i blog

Grazie per averci inviato la tua notizia

×