15 gennaio 2021

Conegliano

Conegliano, Lega e Forza Italia insieme per le elezioni: ma ci riprovano con Chies?

Da FI danno fiducia al sindaco uscente, la Lega per ora conferma solo l'alleanza

| Roberto Silvestrin |

immagine dell'autore

| Roberto Silvestrin |

Conegliano, Lega e Forza Italia insieme per le elezioni: ma ci riprovano con Chies?

CONEGLIANO - Nonostante la fine anticipata del mandato, il centrodestra sembra volerci riprovare senza strappi o rotture. È quindi molto probabile che si presenti compatto alle prossime elezioni, che dovrebbero tenersi tra maggio e giugno del 2021.

 

Lega e Forza Italia potrebbero quindi fare squadra ancora, nonostante tra i 13 consiglieri che hanno fatto cadere l’amministrazione Chies ci siano anche due forzisti, Leopoldino Miorin e Pierantonio Bottega, usciti dalla maggioranza per approdare al gruppo misto. “Come Forza Italia ripartiamo più forti di prima, con le “pulizie autunnali”, con la piena fiducia nel sindaco uscente e coordinatore provinciale Fabio Chies, a cui rivolgo un ringraziamento per tutto il lavoro fatto, e pronti a presentarci, con lui, alle prossime elezioni di primavera per il comune di Conegliano”, ha dichiarato il coordinatore regionale Michele Zuin.

 

Se i forzisti sembrano intenzionati a riproporre la candidatura di Chies, dalla Lega si limitano però a confermare l’alleanza. Lo ha ribadito oggi il commissario provinciale leghista Gianangelo Bof: “L’alleanza di centrodestra non è messa in discussione, anche se ci sono dei distinguo da fare”. E della la figura da candidare “è ancora prematuro parlare”, ha detto Bof.

 

Nei prossimi giorni e nelle prossime settimane ci saranno ovviamente tutti gli incontri del caso, perché il centrodestra – dopo la débâcle – deve ritrovare la quadra. Interessante sarà vedere la posizione dei Popolari per Conegliano, che a Chies avevano portato più dell’8% dei voti nell’ultima tornata elettorale. Ora invece sono in totale rottura con la formazione guidata dal sindaco uscente, visto che anche loro hanno contribuito ad interromperne il mandato.

 

“Sono contento con Forza Italia mi abbia dato la responsabilità di guidare le elezioni – ha ammesso Chies -. Ci sarà comunque un ragionamento di centrodestra, io sarò sicuramente della partita”. Per Chies, comunque, per ufficializzare il candidato “non c’è fretta, ragioneremo”.

 



foto dell'autore

Roberto Silvestrin

Leggi altre notizie di Conegliano
Leggi altre notizie di Conegliano

Dello stesso argomento

vedi tutti i blog

Grazie per averci inviato la tua notizia

×