20 ottobre 2021

Conegliano

Conegliano, l'attacco: "Ex assessori ancora negli uffici comunali e a dare ordini"

L'affondo di Isabella Gianelloni, ex consigliere comunale del Pd

| Roberto Silvestrin |

immagine dell'autore

| Roberto Silvestrin |

isabella gianelloni

CONEGLIANO - “Radio Scarpa ci dice che ex assessori sono in giro per gli uffici comunali a dire, vedere, controllare, altri telefonando danno ordini qua e là, altri tagliano nastri. Qualcuno li avverta che al momento non stanno governando, ma sono comuni cittadini”. L’attacco viene da Isabella Gianelloni, (ex) consigliere comunale del Pd.

 

Il malumore, del resto, serpeggia già da settimane: i Popolari per Conegliano erano stati i primi a lamentarsi, parlando della “quotidiana visita da parte di qualche ex a cantieri aperti, nonostante la contrarietà di alcuni componenti dell'ex maggioranza”.

 

“Mai vista, in tanti anni, tanta frenetica attività: osservare cantieri, inaugurare cose, vedere gente, illuminare strade, infiocchettare, sorridere, parlare di progetti presenti passati e futuri”, denuncia Gianelloni, riferendosi anche alle foto e ai post comparsi sui social network.

 

L’ex vicesindaco Claudio Toppan, però, aveva difeso la propria “rassegna dei cantieri”, sostenendo che “il cittadino apprezza da tempo questa cosa” e che l’aggiornamento sui lavori pubblici lasciati in eredità dall’amministrazione Chies è una forma di “informazione e trasparenza”. Dalle parti dell’ex opposizione e dei consiglieri che si sono dimessi, facendo cadere la giunta, non sono però dello stesso avviso.

 

E Gianelloni tira in ballo l’ex caserma Marras: “Ricordo di aver chiesto più volte delucidazioni, ma forse dovevo usare i social, dove, pare, si prendono le decisioni a suon di like”. Evidentemente la campagna elettorale che condurrà alle elezioni della prossima primavera è iniziata.

 

E c’è una situazione praticamente mai vista in città: si andrà infatti a votare con il comune commissariato durante una pandemia. Le restrizioni aumenteranno ancora di più l’influenza dei social sull’esito elettorale, ed è probabilmente lì che si giocherà una grossa fetta della partita.

 

“Visto che sono così attivi, potrebbero coinvolgere anche noi poveri ex consiglieri comunali – dichiara Gianelloni -, ovviamente tramite post su Facebook o, per modernizzarsi, usando Instagram o Tik Tok, cantando qualche gingle”.

 


| modificato il:

foto dell'autore

Roberto Silvestrin

Leggi altre notizie di Conegliano
Leggi altre notizie di Conegliano

Dello stesso argomento

vedi tutti i blog

Grazie per averci inviato la tua notizia

×