30/11/2021sereno

01/12/2021pioviggine e schiarite

02/12/2021pioggia

30 novembre 2021

Conegliano

Conegliano, identificato il conducente della macchina che scese la Scalinata degli Alpini dopo la finale degli Europei. Scattano i verbali

La Polizia locale dopo quasi due mesi di indagini è risalita al responsabile che si è assunto le proprie responsabilità

|

|

la scalinata

CONEGLIANO - Con la Fiat Panda scende la scalinata degli alpini in centro a Conegliano la notte della vittoria agli Europei dell’Italia.
In circa 50 giorni la Polizia locale di Conegliano, guidata dal comandante Claudio Mallamace, è riuscito a identificare il responsabile. Quella sera non erano stati segnalati nè danni nè feriti.
Grazie alle immagini delle videocamere del centro, è stato ricostruito il percorso dell'auto: ha imboccato via XX Settembre, Piazzetta 18 luglio, poi la scalinata e a seguire, contromano, via Carducci.

Le indagini si sono concentrate su alcuni dettagli dell’auto, poi confrontati con la banca dati della Polizia.
Gli agenti dunque sono risaliti al proprietario, ignaro di tutto: aveva prestato l'auto ad un amico, il quale si è assunto responsabilità dell’episodio.
Come ha segnalato il comandante Mallamace, che ha ringraziato i suoi uomini per il risultato, si è trattato di una goliardata visto che il conducente non voleva provocare nulla di grave.

Previste sanzioni amministrative per il conducente, che a suo carico ha tre verbali: per essere passato in Ztl, per aver transitato sulla scalinata con l’auto e per aver imboccato via Carducci contromano. Rischia multe per un massimo di 678 euro. OT

 


| modificato il:

Leggi altre notizie di Conegliano
Leggi altre notizie di Conegliano

Dello stesso argomento

immagine della news

12/05/2020

Scalinata paleovittoriese

Ancora più maestosa, e misteriosa. Bastanzetti all’alba ritrova altri sei gradoni. E sollecita l’amministrazione

immagine della news

30/04/2009

LA GRADINATA PER ORA E' SALVA

Il sindaco Maria Gomierato fa sapere che il caso prima sarà oggetto di valutazione in Consiglio comunale

vedi tutti i blog

Grazie per averci inviato la tua notizia

×