29/05/2022pioviggine e schiarite

30/05/2022nubi sparse

31/05/2022nubi sparse

29 maggio 2022

Conegliano

Conegliano, dimezzata la capienza del villaggio di Natale: "Pronti a chiudere se la situazione Covid peggiora"

Lo annuncia il sindaco Fabio Chies

| Roberto Silvestrin |

immagine dell'autore

| Roberto Silvestrin |

Conegliano, dimezzata la capienza del villaggio di Natale:

CONEGLIANO - Dimezzata la capienza del villaggio natalizio. L’amministrazione, visto il rialzo dei contagi registrato nelle ultime settimane, ha deciso di cambiare le disposizioni che regolano l’accesso all’evento di via Carducci: si passa quindi da un massimo di 800 persone ad un massimo di 400. In più, spiega il sindaco Fabio Chies, “c’è la chiusura tassativa alle 11. In questo modo tutto può funzionare in maniera più serena”.

 

I contagi, infatti, continuano ad aumentare. L’ultimo bollettino della Regione Veneto parla infatti di 589 nuovi casi in 24 ore in provincia di Treviso. L’ospedale di Vittorio Veneto attualmente ospita 78 pazienti affetti da Covid-19 in area non critica e 4 in terapia intensiva. Per quanto riguarda il Veneto, invece, i nuovi casi sono 2304.

 

Chies, quindi, parla chiaro: “Se la situazione peggiora, siamo pronti a chiudere”. Il villaggio natalizio di Conegliano è partito l’8 dicembre scorso: quest’anno l’iniziativa ripropone le casette, la ruota panoramica e la pista di pattinaggio. Viale Carducci, che è stato chiuso al traffico, ospita una decina di casette: l’area è stata transennata e all’ingresso viene controllato il Green Pass. All’interno del villaggio di Natale, ovviamente, l’uso della mascherina è obbligatorio.

 



foto dell'autore

Roberto Silvestrin

Leggi altre notizie di Conegliano
Leggi altre notizie di Conegliano

Dello stesso argomento

vedi tutti i blog

Grazie per averci inviato la tua notizia

×