22 febbraio 2020

Conegliano

Conegliano, ancora droga in via Vespucci. Spuntano anche forbici con lame da 18 cm

Fermato un ghanese di 20 anni

Roberto Silvestrin | commenti |

immagine dell'autore

Roberto Silvestrin | commenti |

Conegliano, ancora droga in via Vespucci. Spuntano anche forbici con lame da 18 cm

CONEGLIANO - Ancora droga in via Vespucci, questa volta accompagnata dal possesso di un’arma.

 

Continuano i controlli a tappetto della polizia locale di Conegliano, guidata dal comandante Claudio Mallamace, nelle zone sensibili della città: oggi i vigili hanno identificato, in via Vespucci, 7 ragazzi stranieri.

 

Tra questi c’era anche O.B., ghanese di 20 anni residente nell’hinterland coneglianese, trovato con due grammi di marijuana.

 

Questo gli è costato la segnalazione alla Prefettura per uso personale. Ma non è tutto: il giovane aveva infatti precedenti per reati contro il patrimonio, per questo i vigili hanno effettuato anche un controllo del suo zaino.

 

Dentro non hanno trovato nessuna refurtiva, ma hanno rinvenuto invece un paio di forbici in acciaio con punte acuminate da 18 cm.

 

Secondo la legge si tratta di porto abusivo di arma o di oggetto atto ad offendere.

 

Non c’è infatti una giustificazione valida per cui uno studente, in centro città, sia in possesso di una forbice di questo tipo. Diverso è il caso di professionisti, ad esempio sarti, che durante un controllo siano in possesso di questi strumenti, che magari stanno trasportando in auto.

 

In quel caso c’è una giustificazione (il lavoro), che permette di non considerare le forbici un’arma. O.B. è stato deferito all’autorità giudiziaria a piede libero.

 

Gli altri giovani identificati sono invece stati rilasciati senza problemi.

 



foto dell'autore

Roberto Silvestrin

Leggi altre notizie di Conegliano
Leggi altre notizie di Conegliano
vedi tutti i blog

Grazie per averci inviato la tua notizia

×