28 novembre 2020

Treviso

Condomini sanzionati per l’abbandono di rifiuti

Un condominio di via Pisa dovrà pagare 400 euro dopo che Nucleo antidegrado della Polizia Locale di Treviso ha rinvenuto dei sacchetti di rifiuti abbandonati

| Ingrid Feltrin Jefwa |

immagine dell'autore

| Ingrid Feltrin Jefwa |

Rifiuti abbandonati in via Pisa

TREVISO – Tolleranza zero a Treviso per gli eco-vandali. Nell’isola ecologica di un condominio in via Pisa, destinata ad ospitare i bidoni della raccolta differenziata, sono stati trovati diversi sacchetti di rifiuti: da qui la segnalazione di alcuni residenti al comune. Sul posto è intervenuto il Nucleo antidegrado della Polizia Locale di Treviso.

“Queste situazioni non si possono tollerare in quanto l'abbandono di rifiuti, oltre che ledere il decoro e la pulizia della zona, può comportare seri problemi di natura igienico-sanitaria - spiega il comandante Andrea Gallo - In assenza di un responsabile identificato, non potremo che sanzionare il concessionario dell'area pubblica, in questo caso il condominio”. La sanzione di 400 euro sarà quindi recapitata in questi giorni al condominio e dovrà essere ripartita fra i residenti.

“In via Pisa è presente un’area pubblica data in concessione esclusiva ad un condominio con numerosi appartamenti dove vengono lasciati ogni giorno i cassonetti e bidoni dei rifiuti - prosegue Gallo -. Spesso, però, in questa isola ecologica troviamo sacchetti abbandonati, bidoni strapieni buttati a terra con il conseguente intervento di Contarina che pulisce l’area. È giunto il momento di responsabilizzare chi ne usufruisce: in caso di rifiuti sparsi risponde l’intero condominio”.


Grazie all’impegno quotidiano e costante del Nucleo antidegrado del Comando di via Castello d’Amore ad oggi sono state elevate una trentina di sanzioni che va ricordato l’Amministrazione ha portato a 400 euro. “In città sono state posizionate numerose foto trappole mentre i servizi in borghese continuano a tutte le ore del giorno - conclude il comandante Gallo -. A fine estate arriveranno nuove telecamere mobili che potranno essere posizionate nelle zone dove più spesso vengono abbandonati i rifiuti”.

 

 



foto dell'autore

Ingrid Feltrin Jefwa
Direttore responsabile

SEGUIMI SU:

Leggi altre notizie di Treviso
Leggi altre notizie di Treviso

Dello stesso argomento

vedi tutti i blog

Grazie per averci inviato la tua notizia

×