21 ottobre 2020

Castelfranco

Con la lucciola in auto nel parcheggio cimitero, stangata da diecimila euro

Il 42enne di Resana è stato sorpreso dai carabinieri a Padova

|

|

prostituzione

RESANAMaxi multa da diecimila euro per un 42enne di Resana che si era appartato con una prostituta in auto nel parcheggio del cimitero maggiore di Padova. Lui e la lucciola rumena di 24 anni in sua compagnia sono stati sorpresi dai carabinieri, nell’ambito di un’attività antiprostituzione, mentre stavano avendo un rapporto sessuale.

 

La stangata da diecimila euro deriva dal fatto che c’è stata la depenalizzazione del reato di atti osceni in luogo pubblico, che ora prevede una sanzione che può andare dai 5 ai 30mila euro.

 

La multa, che in teoria dovrebbe essere pagata anche dalla prostituta, rientrerebbe quindi nei parametri di legge ed avrebbe potuto essere anche superiore.

 



Leggi altre notizie di Castelfranco
Leggi altre notizie di Castelfranco

Dello stesso argomento

vedi tutti i blog

Grazie per averci inviato la tua notizia

×