01/07/2022velature sparse

02/07/2022poco nuvoloso

03/07/2022poco nuvoloso

01 luglio 2022

Treviso

Con le scarpe spaiate domani al liceo "da Vinci" per valorizzare unicità e diversità

L'originale iniziativa della 5F è intitolata "Scarpe diem" e vuole abbracciare metaforicamente gli studenti ancora in difficoltà a causa della pandemia

| Roberto Grigoletto |

immagine dell'autore

| Roberto Grigoletto |

TREVISO - Domani al liceo "Da Vinci" tutti, studenti, insegnanti e personale  indosseranno scarpe spaiate. L'iniziativa è della classe 5F. Una vera e propria performance, sicuramente originale. Il titolo: "Carpe diem". Il tema: valore dell'individuo nella sua unicità e diversità.

Riprendendo la nota espressione di Orazio carpe diem, la performance artistica vuole rispondere in chiave positiva agli effetti della pandemia sugli studenti, ben evidenziati l'anno scorso dalla 4G con la performance di body art "Una ferita invisibile agli occhi", con cerotti applicati sul viso, ad indicare le conseguenze psicologiche del Covid-19.

La performance Scarpe diem mira a sensibilizzare tutti per godere di ogni singolo momento della vita, apprezzando quello che essa ci ha donato (doti personali uniche) e ci dona continuamente (amicizie, esperienze, solidarietà). Scarpe diem abbraccia metaforicamente gli studenti ancora in difficoltà a causa della pandemia, privati dei sorrisi ed ancora obbligati al distanziamento sociale: trovarsi con scarpe spaiate genera il sorriso, segnala il valore della diversità e unicità di tutti noi. Durante la giornata i rappresentanti di tutte le classi documenteranno fotograficamente le performance dei propri compagni. Una apposita giuria assegnerà il premio Scarpetta d'oro alla classe più creativa.

 


| modificato il:

foto dell'autore

Roberto Grigoletto

Leggi altre notizie di Treviso
Leggi altre notizie di Treviso

Dello stesso argomento

vedi tutti i blog

Grazie per averci inviato la tua notizia

×