18 gennaio 2021

Esteri

Commemorazioni a New York per l’11 settembre anche se il virus ha piegato la città

Un momento dedicato solo alle famiglie delle vittime: con il covid niente assembramenti

| Ingrid Feltrin Jefwa |

immagine dell'autore

| Ingrid Feltrin Jefwa |

Commemorazioni a New York per l’11 settembre anche se il virus ha piegato la città

NEW YORK – L’America commemora le vittime dell’11 settembre ma lo fa senza clamori, complice il covid ha imposto di evitare assembramenti ma che ha anche prostrato la Grande Mela.

 

A New York arriverà per l’occasione il vice di Trump (impegnato nella campagna elettorale), il vicepresidente Mike Pence ma la lettura dei 2.700 nomi delle vittime non sarà un momento pubblico e verrà registrata, per essere trasmessa in streaming.

 


| modificato il:

foto dell'autore

Ingrid Feltrin Jefwa
Direttore responsabile

SEGUIMI SU:

vedi tutti i blog

Grazie per averci inviato la tua notizia

×