01 agosto 2021

Treviso

Come usciranno i nostri figli dalla pandemia?

Se ne parlerà stasera e giovedì prossimo in due incontri on line proposti dall’associazione Famiglie 2000 di Treviso per affrontare le fragilità e investire sul benessere.

| Roberto Grigoletto |

immagine dell'autore

| Roberto Grigoletto |

Come usciranno i nostri figli dalla pandemia?

TREVISO - Si chiamano Family Talks e andranno in rete stasera e giovedì prossimo, sempre alle 20.45 e in modalità a distanza con iscrizione gratuita su http://iscrizioni.famiglie2000.it. A proporli è l’associazione Famiglie 2000 di Treviso per parlare dell’impatto della pandemia da Covid-19 su bambini, adolescenti e famiglie. Come affrontare al meglio questo “tempo sospeso”, in cui l’emergenza sanitaria ha modificato ambiente, relazioni, abitudini delle giovani generazioni e delle loro famiglie? Di “bambini e Covid-19" si tratterà oggi e si tenterà di rispondere a quella che è probabilmente la domanda delle domande: come ne usciremo dopo che sarà finita? In altre parole quali effetti sono stati prodotti dalla pandemia nei bambini, sotto i profili emotivo, psicologico e scolastico? Ricette e soluzioni magari non se ne troveranno ancora ma estremamente utile sarà certamente la condivisione di esperienze e strategie per affrontare le fragilità e investire sul benessere, con la guida della psicologa Silvia Di Vara dell’unità di Neuropsichiatria dell’infanzia e dell’adolescenza del dipartimento di Neuroscienze dell’Ospedale pediatrico Bambino Gesù di Roma. Parteciperanno alcune famiglie trevigiane.

Giovedì della settimana prossima invece si indagherà il mondo degli adolescenti: con lo stesso format, e sempre in compagnia della stessa esperta, si interagirà con i genitori per affrontare una riflessione sulle difficoltà di ragazzi e ragazze che da oltre un anno si stanno destreggiando tra la didattica a distanza, il fermo delle attività sportive, ludiche, culturali, e la necessità del distanziamento fisico.

 


| modificato il:

foto dell'autore

Roberto Grigoletto

Leggi altre notizie di Treviso
Leggi altre notizie di Treviso

Dello stesso argomento

vedi tutti i blog

Grazie per averci inviato la tua notizia

×