05 giugno 2020

Montebelluna

Colpito dalla fiammata di ritorno mentre alimenta il fuoco, è in prognosi riservata

L'incidente domestico a Montebelluna

| commenti |

| commenti |

elicottero 118

MONTEBELLUNA – Un sessantenne di Montebelluna è rimasto ustionato in modo grave dopo essere stato investito da una fiammata. L’incidente domestico si è verificato poco dopo le 19 di lunedì, in un’abitazione nei pressi dell’ospedale di Montebelluna.

 

In base a quanto ricostruito, pare che l’uomo avesse utilizzato del liquido infiammabile per alimentare il fuoco e che ci sia stata una fiammata di ritorno che l’ha travolto. Immediata la chiamata al 118: i sanitari sono giunti sul posto inizialmente con un’ambulanza dal vicino ospedale, poi è intervenuto anche l’elicottero.

 

Il sessantenne è stato trasportato d’urgenza all’ospedale Ca’ Foncello di Treviso: ha riportato delle gravi lesioni nella parte superiore del corpo.

 

Date le gravi ustioni, i medici hanno poi deciso di effettuare il trasferimento presso il Centro grandi ustionati di Padova, dove l’uomo si trova attualmente ricoverato. Le sue condizioni sono serie, la prognosi è riservata.

 

Leggi altre notizie di Montebelluna
vedi tutti i blog

Grazie per averci inviato la tua notizia

×