23/04/2024pioggia

24/04/2024pioggia

25/04/2024pioviggine e schiarite

23 aprile 2024

Valdobbiadene Pieve di Soligo

Colline del Prosecco, un progetto per la logistica sostenibile

Gli obiettivi? Decongestionare il traffico dei mezzi pesanti che percorrono le frazioni e le borgate, ridurre le emissioni e preservare la vivibilità

|

|

colline del prosecco

VALDOBBIADENE - "In un territorio vocato alla coltivazione della vite e al turismo come le Colline del Prosecco di Conegliano e Valdobbiadene, è fondamentale mettere in atto tutti gli strumenti per la tutela e la valorizzazione di questo meraviglioso luogo, ambito di produzione vinicola del Prosecco Docg nonché sito dichiarato Patrimonio mondiale dell'umanità Unesco".

 

Lo dice il presidente della Regione del Veneto, Luca Zaia, con riferimento al provvedimento con il quale la Giunta ha approvato lo schema di accordo di collaborazione tra Regione del Veneto, Comune di Valdobbiadene, associazione Colline del Prosecco Unesco, Consorzio di Tutela del Conegliano Valdobbiadene Docg, Coldiretti Treviso e Camera di Commercio di Treviso per la costituzione di un tavolo tecnico di coordinamento delle attività necessarie allo sviluppo di un progetto sperimentale per la gestione sostenibile della logistica delle cantine nell'area delle Colline del Prosecco.

 

"Anche a causa della morfologia unica del paesaggio, la viabilità all'interno dell'area non ha potuto avere l'evoluzione necessaria a supportare la mole di traffico generata dallo sviluppo economico del territorio - aggiunge Zaia -. Da qui la sottoscrizione di un accordo di collaborazione tra la Regione e gli enti a vario titolo coinvolti per la gestione sostenibile della logistica che coinvolga le numerose cantine e aziende agricole presenti con l'obiettivo di sviluppare soluzioni sostenibili innovative per decongestionare il traffico dei mezzi pesanti che percorrono le frazioni e le borgate, ridurre le emissioni e preservare la bellezza e la vivibilità di queste bellissime terre".

 

"Il servizio sarà attivato in forma sperimentale con capofila il Comune di Valdobbiadene - spiega -, incaricato di individuare le cantine e gli operatori logistici con i quali dare il via al progetto. Gli operatori effettueranno il ritiro e lo stoccaggio rapido delle merci presso alcune superfici dalle quali partirà la consegna alle cantine durante alcune giornate predefinite. Contestualmente sarà attivato un portale per la gestione operativa per alcuni mesi per mappare frequenze e modalità di servizio".

 


Iscriviti alla Newsletter di OggiTreviso. E' Gratis

Ogni mattina le notizie dalla tua città, dalla regione, dall'Italia e dal mondo


 

 


| modificato il:

Leggi altre notizie di Valdobbiadene Pieve di Soligo
Leggi altre notizie di Valdobbiadene Pieve di Soligo

Dello stesso argomento

vedi tutti i blog

Grazie per averci inviato la tua notizia

×