29 novembre 2020

Vittorio Veneto

Colle Umberto, ladri colpiscono in quattro case

Il sindaco Coletti invita a segnalare auto e persone sospette al 112

| Claudia Borsoi |

immagine dell'autore

| Claudia Borsoi |

Colle Umberto

COLLE UMBERTO – Triste primato per Colle Umberto, primo comune dell’area in questo autunno a registrare dei colpi messi a segno dai ladri che, approfittando dell’imbrunire anticipato, sono entrati in azione tra ieri sera e la notte in quattro abitazioni di via Trento, via Weisz e via Camerin, tutte a poca distanza fra loro. Hanno forzato porte e finestre e, una volta entrati, hanno cercato denaro ed oggetti preziosi.

 

«I ladri hanno colpito in modo mirato e forse conoscevano le abitudini delle persone – afferma il sindaco di Colle Umberto Sebastiano Coletti -. Quest’anno sono partiti da Colle Umberto: il periodo è quello noto, cambio dell’ora e imbrunire anticipato. Sapevano dove andare a colpire, per questo invito tutti a stare attenti e a segnalare auto o persone sospette in ore desuete alle forze dell’ordine».

 

Solo in una delle quattro abitazioni prese di mira i ladri non hanno trovato denaro e gioielli. «Per tutte queste famiglie – annota il sindaco – si tratta di una violazione del domicilio e dell’intimità famigliare».

 

«Non viviamo nel terrore e non c’è alcuna emergenza furti – rassicura Coletti -. Colle Umberto è sempre stata un’isola felice, ma quest’anno è stata la prima ad essere presa di mira. Questi sono i primi furti in paese di cui ho notizia dopo il lockdown».

 



foto dell'autore

Claudia Borsoi

Leggi altre notizie di Vittorio Veneto
Leggi altre notizie di Vittorio Veneto

Dello stesso argomento

vedi tutti i blog

Grazie per averci inviato la tua notizia

×