20 settembre 2021

Cronaca

Colla sulla serratura: la usano i ladri per capire chi è in vacanza

La Polizia di Stato ha lanciato un'allerta sul nuovo metodo usato dai topi d'appartamento

| Tracy Ngumbao Jefwa |

immagine dell'autore

| Tracy Ngumbao Jefwa |

colla sulla serratura

ITALIA - La Polizia di Stato allerta i cittadini tramite un post su Facebook che in questa calda estate è stata riscontrata una nuova tecnica messa in atto dai ladri, per entrare indisturbati nelle case e svaligiarle.

 

Ma ecco nel dettaglio come agiscono ora i topi d'appartamento: “Ci sono giunte segnalazioni di tentativi di furto in casa - scrive la Polizia -. Se vi capita di vedere della colla sulla serratura del vostro appartamento fate attenzione e chiamateci. La tecnica è usata per sapere se qualcuno è in casa o meno. Se quando tornano per fare il colpo la colla è ancora sul nottolino, per i ladri è il segnale che in quell’appartamento non è rincasato nessuno e possono tentare l’ingresso”.

 

In pratica della colla viene messa in maniera superficiale sulla serratura, che si secca formando una pellicina: dopo qualche ora i malintenzionati passano a controllare e se la colla è ancora intatta vuol dire che nessuno ha usato la chiave per entrare nell'abitazione e probabilmente i padroni di casa sono via, per le vacanze. A questo punto si sentono liberi di entrare in azione introducendosi dell'appartamento, razziando gli oggetti di valore.

 

Si tratta di una tecnica che ricorda molto la ragnatela di colla, di cui avevamo già scritto in passato e che era stata riscontrate anche nella Marca, in particolare nella zona di Castelfranco Veneto.

 

Leggi anche:

La ragnatela di colla: la tattica dei ladri per sapere se siete in ferie

 

 

 

 


| modificato il:

foto dell'autore

Tracy Ngumbao Jefwa

Dello stesso argomento

vedi tutti i blog

Grazie per averci inviato la tua notizia

×