15/07/2024sereno

16/07/2024sereno

17/07/2024sereno

15 luglio 2024

Castelfranco

La Clinica del Perineo apre le porte alle teenagers con un’iniziativa senza precedenti

Informazioni e consigli gratuiti su pavimento pelvico e sessualità dalla dottoressa Fanni Guidolin e la sua équipe

|

|

Fanni Guidolin

CASTELFRANCO VENETO - Una giornata intera dedicata alla valutazione gratuita del pavimento pelvico delle giovani ragazze dai 13 ai 19 anni in un momento storico in cui il 4% delle ragazzine fa sesso a 12 anni, il 95% delle minorenni non conosce le malattie sessualmente trasmissibili e la facile accessibilità ai siti pornografici distrugge il significato di rispetto, consenso, conquista e amore romantico. Questa iniziativa è stata fortemente voluta dalla dottoressa Fanni Guidolin, fondatrice de “La Clinica del Perineo”, che si occupa di pavimento pelvico e sessualità che da anni è attiva sul fronte dell’informazione sanitaria, contro i tabù.

Impegnata nel sociale, il tema della prevenzione accompagna principi e valori della Guidolin conosciuta da tutti come “l’infermiera Fanni”, specialista del pavimento pelvico, che parla di sessualità dal suo giardino di casa, sui social networks, dove è seguita da centinaia di migliaia di persone. “Osservare il perineo delle giovani donne ed entrare nella loro intimità consente di renderle consapevoli e preparate all’età adulta – spiega la dottoressa -, all’importanza della prevenzione delle malattie sessualmente trasmissibili, all’importanza dell’ascolto del proprio corpo e al riconoscimento di problematiche vergognose, di cui poco si parla”.

“Arrivano spesso giovani donne in cerca di una gravidanza che non hanno mai avuto la possibilità di provare una penetrazione per il vaginismo - precisa Fanni -. Altre hanno smesso di avere rapporti da anni per il dolore sessuale. Altre ancora caricano i loro genitali di emozioni negative per colpa di relazioni sbagliate”, aggiunge la dottoressa. Il 13 giugno dalle 8 alle 20 la dottoressa Fanni Guidolin sarà affiancata dalla dottoressa Lara Mangiacotti e dalla dottoressa Marta Tessarolo, esperta Biologa Nutrizionista del team de La Clinica del Perineo, per fornire consigli preziosi alle ragazze.

“Ci affidiamo anche a psicoterapeuti che ci aiutino nel dismorfismo (non accettazione del corpo), nell’ansia, e nei disturbi alimentari che accompagnano molte disfunzioni del pavimento pelvico”: precisa Guidolin. Le teenagers riceveranno informazioni sull’igiene intima, sul ciclo mestruale e sulla protezione dalle malattie sessualmente trasmissibili. “Utilizzeremo uno specchio per mostrare eventuali alterazioni perineali ma insegneremo anche come osservarsi regolarmente – illustra Fanni Guidolin -. Cercheremo di mettere le ragazze assolutamente a loro agio con la delicatezza e l’empatia che ci contraddistinguono”. La fondatrice de La Clinica del Perineo, ubicata in Borgo Treviso 33 a Castelfranco Veneto, quindi conclude: “Confidiamo in questa iniziativa di prevenzione gratuita, unica nel nostro territorio trevigiano e forse addirittura Veneto. Chiediamo alle minorenni di essere accompagnate da un adulto responsabile. Per iscrizioni, visitate il sito www.laclinicadelperineo.it e cliccate su prenota. Scegliete quindi l’opzione Teenagers & Perineo abbiamo solo 20 posti”.



Iscriviti alla Newsletter di OggiTreviso. E' Gratis

Ogni mattina le notizie dalla tua città, dalla regione, dall'Italia e dal mondo


 

 



Leggi altre notizie di Castelfranco
Leggi altre notizie di Castelfranco

Dello stesso argomento

vedi tutti i blog

Grazie per averci inviato la tua notizia

×