18 settembre 2021

Treviso

Clandestino al bar con un coltello in tasca

È stato controllato dalla polizia ed è scattata la denuncia

|

|

Clandestino al bar con un coltello in tasca

TREVISOControllato dalla polizia al bar, spunta un coltello: denunciato. Si tratta di un ventenne marocchino già noto alle forze dell’ordine.

Gli agenti delle volanti stavano controllando alcuni avventori di un bar e si sono resi conto che il giovane straniero era colpito da un provvedimento di espulsione.

 

Durante il controllo ha manifestato un certo nervosismo, tanto che i poliziotti, insospettiti dal fatto che continuava a tenere la mano sulla tasca anteriore destra dei pantaloni, hanno deciso di perquisirlo. Ci hanno trovato un coltello da 15 centimetri, di cui 7 centimetri di lama.

 

Il ragazzo non ha fornito alcuna spiegazione plausibile riguardo il possesso dell’arma, per questo, dopo essere stato accompagnato in Questura, è stato denunciato per porto abusivo di oggetti atti ad offendere e per inottemperanza all’ordine di lasciare il territorio italiano.

 



Leggi altre notizie di Treviso
Leggi altre notizie di Treviso

Dello stesso argomento

vedi tutti i blog

Grazie per averci inviato la tua notizia

×