19 ottobre 2021

Valdobbiadene Pieve di Soligo

A Cison arriva il generale Figliuolo per le celebrazioni al Bosco delle Penne Mozze

Il Commissario straordinario per l’emergenza Covid ha accettato l’invito degli Alpini

| Ingrid Feltrin Jefwa |

immagine dell'autore

| Ingrid Feltrin Jefwa |

generale Figliuolo

CISON DI VALMARINO – Sabato pomeriggio e domenica alla tradizionale celebrazione del Bosco delle Penne Mozze ci sarà un ospite di caratura nazionale, il generale Francesco Paolo Figliuolo, comandante logistico dell’Esercito e Commissario straordinario per l’emergenza Covid.

“La solenne celebrazione nel 50° anniversario di costituzione del Bosco delle Penne Mozze di Cison di Valmarino si terrà il prossimo 29 agosto – si legge nel volantino dell’evento -. La cerimonia inizierà alle ore 10 con l’omaggio alle Penne Mozze e lo scoprimento delle foglie di Sezioni ANA sull’Albero del Ricordo. La Messa verrà celebrata dall’Ordinario Militare per l’Italia”.

Ma già sabato al Teatro la Loggia di Cison di Valmarino è previsto un primo appuntamento con la presentazione, da parte della sezione Ana di Vittorio Veneto del libro per il 90° anniversario di fondazione del gruppo ed è contemplato un intervento di saluto da parte del generale Figliuolo.

FOTO - il generale alla Cerimonia di Cima Grappa del 1 agosto 2021 (sopra) - foto di repertorio della cerimonia al Bosco delle Penne Mozze (sotto)

 


| modificato il:

foto dell'autore

Ingrid Feltrin Jefwa
Direttrice responsabile

SEGUIMI SU:

Leggi altre notizie di Valdobbiadene Pieve di Soligo
Leggi altre notizie di Valdobbiadene Pieve di Soligo

Dello stesso argomento

vedi tutti i blog

Grazie per averci inviato la tua notizia

×