07/12/2021velature lievi

08/12/2021pioggia

09/12/2021pioggia e neve

07 dicembre 2021

Vittorio Veneto

Circuito della calisthenics lungo la ciclabile del Meschio

Attrezzi come spalliere e sbarre per praticare la ginnastica a corpo libero

| Claudia Borsoi |

immagine dell'autore

| Claudia Borsoi |

circuito della calisthenics lungo la ciclabile del Meschio

VITTORIO VENETO – Con un investimento di circa 7mila euro sta prendendo forma, lungo la pista ciclabile del Meschio tra piscine e pista d’atletica, l’area per il circuito della calisthenics, ginnastica a corpo libero. Lo aveva annunciato in autunno l’amministrazione comunale, dando così risposta ad una sollecitazione arrivata da un gruppo di ragazzi che, per praticare questa disciplina, si reca a Breda di Piave.



Nell’area dove c’era un’altalena ormai vandalizzata e inutilizzabile, ha così preso posto il circuito per la callistenia, con attrezzi come spalliere e sbarre su cui praticare la ginnastica. «Se sarà possibile, faremo anche una piccola inaugurazione» dice il vicesindaco con delega allo sport Gianluca Posocco.



Sempre in quest’area, nelle prossime settimane sono previste altre novità in ambito sportivo. «Il 22 febbraio – annuncia il vicesindaco - verrà installato il capannone che ospiterà gli allenamenti delle pattinatrici. Sarà collocato nello spazio comunale a fianco del Victoria. E poi partiremo con i campi da beach volley a fianco delle piscine. L’area dunque si arricchirà. Inoltre abbiamo deciso di partecipare ad un bando nazionale per poter acquistare delle attrezzature per fare ginnastica all’aperto da collocare, se risulteremo vincitori, a lato del capannone delle pattinatrici. L’investimento, per otto attrezzi, sarà di 50mila euro, di cui 25mila con contributo statale. Il tutto ovviamente se andrà in porto».


 


| modificato il:

foto dell'autore

Claudia Borsoi

Leggi altre notizie di Vittorio Veneto
vedi tutti i blog

Grazie per averci inviato la tua notizia

×