05/12/2021pioviggine

06/12/2021sereno

07/12/2021poco nuvoloso

05 dicembre 2021

Esteri

Cipro, Parlamento boccia piano salvataggio Eurogruppo: "Non faremo prelievi forzosi"

|

|

Cipro, Parlamento boccia piano salvataggio Eurogruppo:

ROMA - Il Parlamento cipriota ha bocciato il prelievo forzoso sui conti correnti per reperire le risorse necessarie ad accedere agli aiuti Ue-Bce-Fmi. Il Parlamento di Nicosia ha respinto la proposta con 36 voti contrari su 56; 19 gli astenuti.

Il governo di Cipro aveva proposto di esentare i conti correnti sotto i 20mila euro di deposito dal prelievo forzoso deciso per ottenere il maxi prestito Bce-Ue-Fmi. L'esonero della tassa una tantum su tutti i depositi bancari fino a 100.000 euro avrebbe costretto il governo ad aumentare il tasso sui depositi più grandi. "Per esentare i titolari dei conti fino a 100.000 euro il governo sarebbe stato costretto ad aumentare l'imposta al 15,6%, al fine di trovare le risorse necessarie di 5,8 miliardi richiesti da Ue e Fmi", ha spiegato un funzionario di una banca cipriota che ha chiesto di rimanere anonimo.

Il ministro delle Finanze olandese, Jeroen Dijsselbloem, nella sua veste di presidente dell'Eurogruppo, parlando al Parlamento dell'Aja ha assicurato che non ci saranno prelievi forzosi sui depositi bancari in altri Paesi dell'eurozona.

I bancomat nell'isola funzionano ancora oggi, anche se le banche sono chiuse, ma con un limite di prelievo di contanti fino a 800 euro. "I bancomat sono pieni, ma con un limite personale di 800 euro" ha spiegato un dipendente di una banca.

Gli istituti restano chiuse fino a mercoledì, dopo tutto il fine settimana, temendo che i ciprioti ritirino massicciamente i loro risparmi, dopo gli oneri imposti sui depositi bancari in seguito al salvataggio di 10.000 milioni di euro varato dall'Eurogruppo.

Dal Regno Unito e' partito un volo diretto a Cipro che trasporta un milione di euro destinati ai militari britannici ed alle loro famiglie. Si tratta di una decisione destinata ad assicurare che il personale militare non resti senza denaro nel caso in cui gli sportelli bancomat cessassero di funzionare. Il Ministero della Difesa di Londra ha fatto inoltre sapere che potrebbe prendere in considerazione la possibilita' di futuri invii se richiesto.

L'agenzia Ratings ha intanto annunciato di avere posto sotto osservazione negativa i tre principali istituti di credito ciprioti - la Bank of Cyprus, la Cyprus Popular Bank e la Hellenic Bank.

(Adnkronos/Ign)

 



Dello stesso argomento

vedi tutti i blog

Grazie per averci inviato la tua notizia

×