25/04/2024pioggia e schiarite

26/04/2024nubi sparse

27/04/2024nubi sparse

25 aprile 2024

Cronaca

Cina, nell'anno del Drago atteso baby boom di 'figli speciali'

E' il segno zodiacale considerato più fortunato e propizio. Gli ospedali di tutta la nazione hanno inviato orari e suggerimenti per istruire le coppie su quando concepire

| AdnKronos |

| AdnKronos |

Cina

CINA - ''Un aumento significativo delle nascite''. O meglio, un vero e proprio baby boom quello che le autorità cinesi e il personale medico si aspetta durante quest'anno lunare del Drago. Per la ripresa post pandemia dopo il Covid-19 certo, così come anche per le politiche messe in atto da Pechino a sostegno della fertilità e della procreazione, ma soprattutto perché molte coppie scommettono sui cosiddetti 'bambini del drago'. Il Drago è infatti il segno zodiacale considerato più fortunato e propizio e per questo, secondo Zhai Zhenwu, presidente della China Population Association e professore alla Renmin University of China, nel 2024 si registrerà un notevole aumento della natalità rispetto al 2023, anche se è difficile prevedere di quanto.

Essendo l'unica creatura mitica dei 12 animali dello zodiaco cinese, il drago è considerata divina e potente. Molti credono quindi che i bambini nati nell'Anno del Drago abbiano maggiori probabilità di avere successo e fortuna per tutta la vita. Il drago è inoltre associato all'intelligenza, alla fiducia e all'ambizione. Ci sono anche coppie che optano per la fecondazione in vitro o programmano il parto cesareo per garantire che i loro figli nascano nell'anno del Drago o chiedono ai medici di ritardare il parto.

La superstizione non è del tutto infondata, fa notare il Washington Post. Secondo uno studio del 2019 che utilizzava dati provenienti dalla Cina, i nati durante l'anno del drago avevano maggiori probabilità di ottenere punteggi più alti agli esami di ammissione all'università e di avere un'istruzione universitaria. Ma il motivo, concludeva lo studio, non aveva nulla a che fare con il cosmo. Piuttosto era il tempo e il denaro extra che i genitori spendevano per quei bambini a dare loro maggiori chance di successo. ''Le persone pensano che questi 'ragazzi drago' siano speciali e vogliono avere figli speciali. Quando hanno questi bambini, investono in loro e si aspettano grandi cose da loro. Questo li rende vincenti e il ciclo continua'', ha affermato Naci Mocan, professore di economia alla Louisiana State University e uno degli autori dello studio. "Ecco perché si va avanti così da secoli e generazioni", aggiunge.

Gli ospedali di tutta la Cina hanno inviato orari e suggerimenti per istruire le coppie su quando concepire per avere un 'cucciolo di drago'. "Sbrigatevi e sfruttate questi pochi mesi per prepararvi dal punto di vista scientifico ad avere un bambino", si legge in un avviso dell'ospedale di maternità e assistenza sanitaria infantile di Huantai, nella provincia di Shandong. Zhai Zhenwu, consigliere della Commissione nazionale per la salute e la pianificazione familiare, ha dichiarato al quotidiano cinese 'Times Finance' che le preferenze astrologiche ''molto chiare'' significano che c’è ''speranza'' in un tasso di fertilità più elevato quest'anno.

Secondo il calendario lunare cinese, il 2024 sarà più precisamente l'anno del Drago di Legno. Il drago è il totem della nazionalità cinese che simboleggia il potere, la nobiltà e l'intelligenza. In combinazione con il Legno, che contiene il significato di crescita, sviluppo e prosperità nella cultura cinese del wuxing (cinque elementi), si prevede che il 2024 porterà opportunità, cambiamenti e sfide. Nel 2012, il precedente anno del Drago, si registrò un vero e proprio baby boom. La popolazione cinese è diminuita di 2,08 milioni di persone nel 2023 arrivando a 1,40967 miliardi, secondo i dati dell’Ufficio nazionale di statistica (Nbs) di gennaio. Nel 2023 sono nati 9,02 milioni di bambini, con un tasso di natalità di 6,39 ogni mille persone.

 



AdnKronos

Dello stesso argomento

vedi tutti i blog

Grazie per averci inviato la tua notizia

×