23 ottobre 2021

Castelfranco

Ciclabile di via Soranza. Il PD: «12 anni di inutile attesa».

Il progetto della ciclabile risale ad oltre un decennio anni fa. I democratici incalzano il sindaco Marcon per iniziare i lavori il prima possibile.

| Leonardo Sernagiotto |

immagine dell'autore

| Leonardo Sernagiotto |

Ciclabile di via Soranza. Il PD: «12 anni di inutile attesa».

CASTELFRANCO - In merito alle richieste della frazione di Sant’Andrea Oltre il Muson, soprattutto riguardo la realizzazione di una pista ciclabile che colleghi la frazione alle località Soranza e Casoni, il PD di Castelfranco torna a incalzare il sindaco Stefano Marcon, che in campagna elettorale aveva promesso di porre al primo punto le necessità della frazione.

Attraverso la voce di Giuseppe Vincenti, i democratici ripercorrono la vicenda dalla ciclabile tanto agognata: «Chi conosce via Soranza sa bene quanto sia pericolosa, sia per le dimensioni della carreggiata (che impone prudenza ai mezzi che si incrociano), sia perché è costeggiata da un fossato lungo entrambi i lati. Tuttavia, pur essendo una strada locale, supporta un traffico di portata superiore, essendo dotata di un sottopasso ferroviario che rende conveniente la sua percorrenza».

La pericolosità della strada, soprattutto per l’utenza più debole (anziani e bambini) è nota da tempo, tanto che già ai tempi della Giunta Gomierato (2000-2010) fu presentato ufficialmente alla frazione uno studio di fattibilità dell’opera, inserita inoltre nel piano delle opere pubbliche per il triennio 2007/2009 con un impegno di spesa di 1 milione e 300mila euro per l'anno 2009.

L’opera venne tuttavia successivamente stralciata, insieme alla pista ciclabile di Bella Venezia e al completamento di quella tra S. Floriano e Salvarosa. L'impegno era di ripresentarla una volta allentati i margini del patto di stabilità. «Ho letto che anche il Sindaco Marcon ha convenuto sull'utilità di questa opera pubblica: la faccia dunque riesumare dagli archivi dei Lavori Pubblici, dove giace da più di dieci anni e rimetta in moto l'iter per realizzarla» conclude Giuseppe Vincenti.

 



foto dell'autore

Leonardo Sernagiotto

SEGUIMI SU:

Leggi altre notizie di Castelfranco
Leggi altre notizie di Castelfranco

Dello stesso argomento

vedi tutti i blog

Grazie per averci inviato la tua notizia

×