04 giugno 2020

Vittorio Veneto

Ci hanno fatto la cacca in redazione! (e non in bagno)

Brutta sorpresa, questa mattina, nell'entrata dello stabile sede di OggiTreviso

| commenti |

| commenti |

Ci hanno fatto la cacca in redazione! (e non in bagno)

VITTORIO VENETO - Qualcuno non ne poteva davvero più. E, incurante del fatto che potesse arrivare gente da un momento all’altro, si è calato i pantaloni e ha fatto i propri bisogni nell’entrata dello stabile che, al primo piano, ospita la sede del nostro giornale. Il fatto è avvenuto ieri, probabilmente durante l’ora di pranzo, quando solitamente al lavoro non c'è nessuno.

 

Ieri il portoncino di entrata al piano terra era rimasto aperto perché Giorgia ha passato la pausa in redazione. Qualcuno, approfittando di un momento di calma e trovando la porta aperta ha utilizzato l’entrata del palazzo come toilet. Entrando, nessuno si è accorto del "regalino", poiché la scala copriva ciò che l’ignoto incontinente ci aveva lasciato. La puzza è stata un campanello dall’allarme, che noi abbiamo ignorato: alle 15.30 abbiamo spalancato le finestre e nessuno capiva perché c’era odore di cacca.

Ce l’avevano fatta sotto il naso ma, a vederla per prima, questa mattina, è stata la signora delle pulizie. “Non avete i bagni qui? - ci ha chiesto sconvolta e parecchio incazzata - Avete bisogno di farla in entrata? Che schifo!”

 

Leggi altre notizie di Vittorio Veneto
Leggi altre notizie di Vittorio Veneto

Dello stesso argomento

vedi tutti i blog

Grazie per averci inviato la tua notizia

×