15 maggio 2021

Oderzo Motta

Chiude dopo 50 anni il negozio "Tonon Casalinghi"

I gestori:“Chiudiamo in serenità, le regole del commercio sono cambiate, gli acquisti si fanno su internet"

|

|

Chiude dopo 50 anni il negozio

La fine di un’era a Piavon, chiude lo storico negozio Tonon Casalinghi e Ferramenta. Una storia lunga 50 anni, una conclusione serena per la famiglia Tonon. Il negozio è stato aperto nel ‘69 da Carlo Tonon, nominato cavaliere della Repubblica 10 anni fa, con il sostegno della moglie Franca.

 

“Chiudiamo in serenità, le regole del commercio sono cambiate, gli acquisti si fanno su internet. Nel tempo ce la siamo sempre cavata, ma dopo 50 anni la stanchezza inizia a farsi sentire e ci vuole un po’ di riposo. Siamo contenti di concludere positivamente questa avventura”ha dichiarato la figlia Manuela, che assieme ai genitori e alla sorella Luisa e a Tania ha portato avanti l’attività. Una volta sparsasi la notizia, la famiglia è stata inondata da messaggi di affetto da parte dei clienti, non solo di Piavon, ma anche dai paesi limitrofi. Il negozio era diventato un punto di riferimento per molti comuni della zona. In questi giorni si possono vedere i clienti uscire dal negozio con diversi articoli dai bicchieri alle padelle. “Bisogna fare rifornimento, quando chiuderà il negozio come faremo?”ha dichiarato una signora.

 

“Ringraziamo i clienti e i fornitori per il sostegno che ci hanno sempre dimostrato, siamo rimasti colpiti dai messaggi di affetto che abbiamo ricevuto in questi giorni. Un ringraziamento di cuore va papà Carlo e mamma Franca per la passione, il sacrificio, l'onesta' e l'amore che hanno messo messo nel nostro lavoro, dandoci uno splendido esempio di famiglia”ha proseguito Manuela .Ultimo giorno di apertura sabato 30 novembre, mentre il mattino del 14 dicembre la famiglia Tono invita quanti vorranno per un brindisi. “Faremo un brindisi per poter ringraziare tutte le persone conosciute in questi anni”.

 



Leggi altre notizie di Oderzo Motta
Leggi altre notizie di Oderzo Motta

Dello stesso argomento

vedi tutti i blog

Grazie per averci inviato la tua notizia

×