22 ottobre 2020

Treviso

Chiede l’elemosina, al rifiuto del passante rompe una bottiglia e tenta di rapinarlo

Arrestato un 23enne di origine africana. I fatti nei pressi della stazione delle corriere a Treviso

|

|

Polizia

TREVISOChiede l’elemosina, ma al rifiuto del passante rompe una bottiglia e lo minaccia tentando di rapinarlo.

Mercoledì in tarda mattinata una pattuglia delle volanti della polizia, mentre passava nei pressi della stazione delle corriere, è stata avvicinata da un cittadino che ha detto di aver visto delle persone che litigavano poco distante.

 

La volante è corsa sul posto ed ha trovato un gambiano di 23 senza fissa dimora che ha tentato di fuggire a piedi, ma è stato raggiunto e bloccato dai poliziotti.

 

Lo straniero, pochi istanti prima, aveva richiesto ad un 35enne di Treviso di donargli dei soldi. Quest’ultimo ha risposto di no, cosa che ha fatto infuriare il gambiano, che prima l’ha insultato e poi ha spaccato una bottiglia minacciandolo col coccio di vetro, tentando di sottrargli il borsello.

Di fatto la rapina è fallita in quanto lo straniero si è accorto della volante della polizia che si stava avvicinando. Il 23enne è stato arrestato per tentata rapina aggravata e resistenza a pubblico ufficiale.

 



Leggi altre notizie di Treviso
Leggi altre notizie di Treviso

Dello stesso argomento

vedi tutti i blog

Grazie per averci inviato la tua notizia

×