05/12/2022pioggia

06/12/2022nubi sparse

07/12/2022sereno

05 dicembre 2022

Treviso

Chi era Maryana Tryasko, la 37enne di Villorba uccisa in Ucraina

Era tornata in patria all'inizio della guerra come volontaria nell'esercito per difendere il suo paese

| Isabella Loschi |

immagine dell'autore

| Isabella Loschi |

Maryana Tryasko

VILLORBA - Era tornata in Ucraina appena iniziata la guerra a sostengo delle truppe impegnate al fronte. Maryana Tryasko, 37 anni, viveva da anni a Villorba con la sua famiglia, era sposata e aveva due figli di 10 e 14 anni e da tempo aveva ottenuto la cittadinanza italiana. Ma il suo cuore non aveva mai lasciato il suo Paese d’origine, era nata nell’oblast Ivano-Frankivsk nella zona ovest dell’Ucraina, tanto da sacrificare tutto per difenderlo dall’invasione russa.

Di professione infermiera, Maryana aveva lavorato anche in un ospedale locale in Ucraina, era partita lo scorso aprile per aiutare il personale medico di guerra ad assistere i soldati al fronte. Dopo mesi di guerra al fronte la 37enne è stata gravemente ferita da colpi di mortaio lo scorso 23 settembre. Trasferita immediatamente all’ospedale di Zaporizhzhia, città nell'est dell'Ucraina, per cercare di salvarle la vita ma, purtroppo, non c’è stato nulla da fare. E’ morta due giorni dopo a causa delle gravi ferite riportate. Ora la famiglia si riunirà nel villaggio natale per celebrare il suo funerale.

Leggi anche:

Morta Mariana Triask, era partita da Villorba per arruolarsi nell'esercito ucraino

 

 


| modificato il:

foto dell'autore

Isabella Loschi

Leggi altre notizie di Treviso
Leggi altre notizie di Treviso

Dello stesso argomento

vedi tutti i blog

Grazie per averci inviato la tua notizia

×