30/01/2023sereno

31/01/2023velature lievi

01/02/2023poco nuvoloso

30 gennaio 2023

Checco Zalone, tour e nuova hit 'Sulla barca dell'oligarca'

Nei teatri e nei palazzetti di tutta Italia con il suo nuovo spettacolo dal titolo 'Amore + Iva'

|

|

Checco Zalone, tour e nuova hit 'Sulla barca dell'oligarca'

ITALIA - Checco Zalone torna in tour nei teatri e nei palazzetti di tutta Italia con il suo nuovo spettacolo dal titolo 'Amore + Iva', scritto con Sergio Maria Rubino e Antonio Iammarino. In occasione del tour, Zalone presenta anche la sua nuova canzone 'Sulla barca dell’oligarca'. L’artista pugliese torna sul palco undici anni dopo il 'Resto Umile World Tour' e dopo aver battuto tutti i record della storia del cinema italiano.

 

Prodotto da Arcobaleno Tre e MZL, con l’organizzazione generale di Lucio e Niccolò Presta insieme a Gianmarco Mazzi, il nuovo tour di Checco Zalone durerà un anno: il debutto sarà a Firenze l'8 novembre, mentre nel periodo natalizio lo spettacolo approderà al Teatro degli Arcimboldi di Milano (dal 20 dicembre al 22 gennaio 2023).

 

Il programma estivo si aprirà ufficialmente il 5 e il 6 maggio sull’iconico palcoscenico dell’Arena di Verona che ospiterà le prime date della stagione all’aperto. Il tour attraverserà tutta la penisola coinvolgendo, tra le altre città, Roma e Bologna, Napoli e Torino e si concluderà nell’ottobre 2023. I biglietti saranno prossimamente in vendita sulla piattaforma TicketOne. 'Amore + Iva' è uno spettacolo totalmente inedito in cui musica, racconti, imitazioni e parodie saranno accompagnati dall’inconfondibile ironia di uno degli artisti più caleidoscopici e amati dal pubblico italiano. Il brano 'Sulla barca dell’oligarca' è scritto da Luca Medici (alias Checco Zalone), Antonio Iammarino, Giuseppe Saponari, Sergio Maria Rubino. Etichetta musicale: Officina Musicale. Edizioni: MZL. Cover: Dionisio Beatrice. Disegni: Filippo Marcelli. Montaggio: Luca De Nicolo. Post produzione: Inlusion Creative Hub.

 



Dello stesso argomento

vedi tutti i blog

Grazie per averci inviato la tua notizia

×