20 gennaio 2021

Esteri

Che ne sarà di Trump?

Aspettando le elezioni: la testimonianza oltreoceano sulle elezioni più attese dell’anno

| Richard Brewer |

immagine dell'autore

| Richard Brewer |

Donald Trump

OREGON - La scorsa settimana io e mia moglie abbiamo votato! A Bend, nello stato dell’Oregon. È stato fantastico! Forse un po 'ingenuo e irrazionale, ma ci ha lasciato entrambi la sensazione di essere stati in grado di sferrare un colpo a Trump e alla sua amministrazione.

Sì, siamo solo due degli almeno 200 milioni di elettori, ma nonostante ciò siamo stati in grado di esprimere il nostro disgusto e repulsione per l'attuale governo e ora abbiamo solo 9 giorni prima che i risultati complessivi comincino a mostrare come il resto del nazione si sente.

Quindi, ora aspettiamo... trattenendo il respiro e sperando di essere in grado di buttare fuori questo presidente. Sarà una delle elezioni più importanti della nostra vita e temo che la sopravvivenza della nazione sia in bilico. Una statistica incoraggiante è che i giovani, di età compresa tra i 18 ei 29 anni, si sono presentati alle votazioni anticipate in numeri mai visti prima.

In uno stato ci sono state 250.000 votazioni anticipate, mentre nel 2016 ne sono state espresse solo 25.000. Votano dieci volte i numeri precedenti e sembra che più giovani votino contro Trump in questa affluenza e forse questo indica che queste elezioni saranno un trionfo decisivo del sentimento anti-Trump.

Richard Brewer

 


| modificato il:

foto dell'autore

Richard Brewer

Dello stesso argomento

vedi tutti i blog

Grazie per averci inviato la tua notizia

×