28 novembre 2020

Sport

Altri Sport

Champions, Atalanta-Ajax 2-2.

| AdnKronos |

| AdnKronos |

Champions, Atalanta-Ajax 2-2.

Bergamo, 27 ott. (Adnkronos) - Dopo il 4-0 all’esordio in Champions contro il Midtjylland in Danimarca, l’Atalanta rischia il ko in casa contro l’Ajax ma grazie a una doppietta di Duvan Zapata nella ripresa pareggia 2-2 al Gewiss Stadium contro gli olandesi. Ai gol dei ‘lancieri’ nel primo tempo di Tadic su rigore al 30’ e Traoré al 38’ replica nella ripresa l’attaccante colombiano in rete al 53’ e al 60’.

Nell’altra sfida del gruppo D il Liverpool batte 2-0 il Midtjylland. In classifica i ‘reds’ salgono a 6 punti, a 4 l’Atalanta, a 1 l’Ajax, ancora a zero il Midtjylland.

La partita entra subito nel vivo, al 3’ conclusione per gli ospiti con Antony ma Sportiello fa buona guardia. Ancora Ajax, tiro al volo di Mazraoui da fuori area, palla di poco sopra la traversa. Al 14’ ci prova il ‘Papu’ Gomez che avanza per vie centrali, il tiro rimbalza davanti al portiere che si salva. Poco dopo Djimsiti serve Ilicic, per lo sloveno rigore in movimento che termina alto. Verticalizzazione per la Dea, Zapata tenta il tiro incrociato ma non trova la porta.

Al 26’ rasoterra velenoso di Tadic, Sportiello blocca. Un minuto più tardi ingenuità di Gosens che atterra Traoré, si incarica del rigore Tadic che con un tiro centrale beffa Sportiello. Ripartenza Atalanta, la palla arriva a Pasalic che dal limite viene contrastato al momento del tiro.

Al 38’ l’Ajax raddoppia, su un cross basso di Neres, Sportiello tocca ma non trattiene, si avventa sulla palla Traoré che ribadisce in rete da pochi passi. Reazione immediata dell’11 di Gasperini, Djimsiti di testa cerca l’incrocio ma Onana ci arriva. Nel finale di tempo percussione di Zapata, il portiere devia in angolo.

La ripresa si apre con una punizione dal limite per la ‘Dea’, su un missile di Ilicic, forte e centrale, Onana respinge come può. Al 53’ l’Atalanta accorcia, Gomez va sulla sinistra e con un cross morbido pesca Zapata che di testa insacca. Passano 7 minuti e Zapata servito sul filo del fuorigioco da Pasalic si invola e davanti a Onana lo supera con un tiro potente su cui l’estremo difensore non può nulla.

Atalanta in pressione, al 67’ percussione di Pasalic sulla destra, il tiro da posizione defilata viene respinto da Onana. Al 76’ velenoso tiro sul secondo palo di Antony, Sportiello in tuffo devia in angolo.

Fuori Gomez per Muriel e Ilicic per Malinovskyi. Nel finale tiro che rimbalza davanti al portiere di Malinovskyi, Onana blocca. Un minuto dopo pallone invitante sui piedi dell’ucraino che manda la sfera in tribuna. Finisce 2-2.

 



AdnKronos

Le società Sportive

vedi tutti i blog

Grazie per averci inviato la tua notizia

×