17 giugno 2021

Treviso

Cgil Treviso si conferma primo sindacato della Marca con quasi 81.600 tesserati

Calano i pensionati e crescono gli attivi, commercio e metalmeccanica

| Isabella Loschi |

immagine dell'autore

| Isabella Loschi |

sede Cgil Treviso

TREVISO - Si conferma solidamente il primo sindacato della Marca per numero di iscritti. La Cgil trevigiana chiude nel segno della stabilità il bilancio delle iscrizioni dello scorso anno con 81.598 tesserati tra lavoratori attivi e pensionati.

La Cgil di Treviso non arretra, anzi si consolida grazie all’azione di rappresentanza delle categorie dei lavoratori, che recuperano terreno anche rispetto a quella dei pensionati, e all’attività dei servizi, Caaf e Inca in particolare. Cresce, infatti, il numero dei lavoratori iscritti, passando dai 37.142 del 2019 ai 37.562 del 2020, per la metà donne e per il 16% immigrati. Sono sempre più anche i giovani under 25 che si iscrivono al quadrato rosso arrivando a 1.927 iscritti (+208 sul 2019) e aumentano, per effetto del pensionamento sempre a più tarda età, anche gli over 65, 871 (+72 sul 2019) di cui i primi ultra settantacinquenni tra gli attivi, 17 lavoratori.

“Arriviamo da un anno difficile e complesso che nessuno avrebbe mai potuto prevedere – commenta Mauro Visentin, segretario generale della Cgil di Treviso –. In un quadro carico di incertezze e di sconvolgimento del sistema produttivo, nonché del mercato del lavoro, abbiamo fatto la nostra parte in termini di rappresentanza dei lavoratori e delle lavoratrici, trattando con le aziende e stringendo accordi per l’apertura della cassa integrazione, e gestendo anche la partita legata al Covid per la sicurezza e la salute nei luoghi di lavoro, nonché nell’erogare i diversi servizi connessi alle richieste di assistenza e tutela individuale. Ora, la fase ci proietta verso la conclusione del blocco dei licenziamenti, che è necessario prorogare per avere il tempo necessario a sviluppare un piano di rilancio e di crescita e allo stesso modo a costruire un sistema universale di ammortizzatori sociali”.

 


| modificato il:

foto dell'autore

Isabella Loschi

Leggi altre notizie di Treviso
Leggi altre notizie di Treviso

Dello stesso argomento

vedi tutti i blog

Grazie per averci inviato la tua notizia

×