31 maggio 2020

Oderzo Motta

CESSALTO, PIZZICATI CON UN'AUTO RUBATA

Due rumeni sono finiti agli arresti con le mani nel sacco

| | commenti |

| | commenti |

CESSALTO, PIZZICATI CON UN'AUTO RUBATA

Cessalto - Sono finiti in carcere due rumeni, Adrian Lazau di 37 anni e Sandor Kamar di 29, residenti a Oradea in Romania: l'accusa di ricettazione e riciclaggio.

I due sono stati pizzicati dalla Polstrada di Mestre e San Donà di Piave nella notte tra sabato e domenica all’area di servizio Calstorta di Cessalto.

I due giravano con un carro attrezzi che stava trasportando un Suv, una Volkswagen Tuareg.

Ad un primo controllo i due avrebbero riferito, in un italiano stentato, che avevano prestato soccorso ad un automobilista in panne.

Gli agenti hanno però voluto vederci chiaro: il risultato è che il suv sarebbe stato rubato nell’area cittadina di Saronno lo scorso 18 dicembre: la targa sarebbe stata cambiata.

Gli agenti sono risaliti all’origine del mezzo confrontando il numero di telaio con quello scritto sul libretto.

L’arresto è scattato immediato.

Le indagini sono condotte dalla Squadra di polizia giudiziaria della Polstrada di Venezia, su delega della Procura di Treviso.

 

Leggi altre notizie di Oderzo Motta
Leggi altre notizie di Oderzo Motta

Dello stesso argomento

vedi tutti i blog

Grazie per averci inviato la tua notizia

×