04 agosto 2021

Castelfranco

Cercarsi sponsorizzazioni per la mostra su Noè Bordignon, che inaugurerà a settembre

Il Comune si rivolge alle realtà del territorio per sponsorizzare la più importante mostra sul pittore nato a Castelfranco. Il sindaco Marcon:«Un gioco di squadra per promuovere il nostro territorio e la nostra cultura».

| Leonardo Sernagiotto |

immagine dell'autore

| Leonardo Sernagiotto |

Noè Bordignon -

CASTELFRANCO - Sarà inaugurata a settembre la mostra “Noè Bordignon. Dal realismo al simbolismo”, dedicata interamente al pittore nato a Salvarosa di Castelfranco nel 1841 e morto a San Zenone nel dicembre 1920, comuni sedi principali dell’esposizione.

Si tratterà della più importante mostra dedicata a Bordignon, uno dei maggiori interpreti della cultura contadina, della trasformazione delle campagne venete dell’Ottocento e intelligente prosecutore della tradizione della pittura a fresco, in particolare quella con soggetto religioso.

La mostra dei quadri del pittore castellano si affiancheranno altri progetti, manifestazioni e iniziative culturali correlate, tra cui un itinerario che attraverserà le province venete di Treviso, Venezia e Vicenza, lungo il quale il visitatore potrà scoprire i numerosi, e spesso monumentali, dipinti affreschi realizzati dal Bordignon in chiesa e ville, oltre alla valorizzazione dei siti delle principali eccellenze culturali dei territori coinvolti.

Spiega l’assessore alla Cultura, Roberta Garbuio: «Per poter realizzare questi importanti progetti il Comune intende instaurare una serie di alleanze e di accordi col tessuto territoriale (associazioni, gruppi, operatori economici), così da avviare collaborazioni e sinergie che si possono esprimere come motore per la diffusione della comunicazione dell’immagine del territorio».

Continua l’assessore: «Allo scopo abbiamo deciso di lanciare una campagna di sponsorizzazioni che coinvolgano il tessuto locale. Tre sono le possibilità: le erogazioni che dovranno avere un valore non inferiore a 500 €, le sponsorizzazioni che dovranno avere un valore non inferiore a 1000 € e la sponsorizzazione del main sponsor che dovrà avere un valore non inferiore a 10mila €».

Conclude il sindaco, Stefano Marcon: «Valorizzare il territorio significa valorizzarne anche le figure che lo hanno rappresentato e fungono da testimoni della nostra tradizione e del nostro passato. Per questo l’amministrazione ha deciso di investire su questa mostra dedicata a Noè Bordignon e per il quale intende allacciare collaborazioni concrete con associazioni, gruppi, aziende e realtà che intendono supportare l’iniziativa sposandone gli intenti: un gioco di squadra per promuovere il nostro territorio e la nostra cultura».

 



foto dell'autore

Leonardo Sernagiotto

SEGUIMI SU:

Leggi altre notizie di Castelfranco
Leggi altre notizie di Castelfranco

Dello stesso argomento

immagine della news

07/01/2010

E IL COMUNE SI FA SPONSORIZZARE

I privati potranno affiancare il proprio logo, marchio o ditta, a bollettini ICI o comunicazioni istituzionali

vedi tutti i blog

Grazie per averci inviato la tua notizia

×