01/07/2022velature sparse

02/07/2022poco nuvoloso

03/07/2022poco nuvoloso

01 luglio 2022

Vittorio Veneto

Centro trasfusioni dell'ospedale di Vittorio Veneto, i donatori scrivono ai sindaci

“Dal 1° dicembre 2021 il centro ha subito un drastico ridimensionamento delle sue giornate di apertura”

| Roberto Silvestrin |

immagine dell'autore

| Roberto Silvestrin |

ospedale vittorio veneto

VITTORIO VENETO - Le associazioni dei donatori di sangue scrivono ai sindaci. “Dal 1° dicembre 2021 il centro trasfusionale dell'ospedale di Vittorio Veneto, luogo in cui i nostri donatori si recano per effettuare donazioni di sangue e di plasma in modo volontario, gratuito, anonimo e responsabile, ha subito un drastico ridimensionamento delle sue giornate di apertura”, scrivono i vertici di Avis Vittorio Veneto, Fidas Cordignano e Fidas Orsago.

 

Al centro trasfusionale dell’ospedale vittoriese fanno riferimento oltre 3mila donatori attivi, che effettuano circa 5mila donazioni all’anno. “ll centro trasfusionale dell'ospedale di Vittorio Veneto, fino al 30 novembre 202l, era aperto dal lunedì al venerdì e il primo e l'ultimo sabato del mese – si legge nella lettera firmata dai presidenti Luciano Sommariva, Lorenzo Garbelotto e Patrizia Pagotto -. Dal 1° dicembre il centro trasfusionale rimane chiuso il mercoledì e il venerdì. Temiamo che questo possa tradursi in un ulteriore calo delle donazioni di sangue e di plasma”. Le associazioni hanno così deciso di scrivere ai primi cittadini di Vittorio Veneto, Capella Maggiore, Colle Umberto, Cordignano, Fregona, Orsago, Revine Lago, Sarmede e Tarzo. Avis e Fidal chiedono “un ulteriore sabato di apertura del centro trasfusionale e una domenica di apertura al mese”.

 


| modificato il:

foto dell'autore

Roberto Silvestrin

Leggi altre notizie di Vittorio Veneto
Leggi altre notizie di Vittorio Veneto

Dello stesso argomento

immagine della news

07/03/2022

Vittorio Veneto, riapre un intero piano dell'ospedale di Costa

Sarà operativa da domani, martedì 8 marzo, la rinnovata area degenze del reparto di otorinolaringoiatria dell’ospedale di Vittorio Veneto. Il 7° piano del nosocomio è stato riaperto dopo un importante intervento di ristrutturazione

immagine della news

17/12/2021

"Basta ospedali Covid"

L'appello di Sinistra Italiana: "La completa chiusura ai malati non covid del pronto soccorso dell'ospedale di Vittorio Veneto provocherà effetti già ampiamente sperimentati nelle tre ondate precedenti"

vedi tutti i blog

Grazie per averci inviato la tua notizia

×