07 aprile 2020

Treviso

Ceffoni ai genitori, 18enne trevigiano arrestato

Denunciata una 16enne per aver schiaffeggiato la madre ed aver minacciato il suo compagno con un taglierino

| Matteo Ceron | commenti |

immagine dell'autore

| Matteo Ceron | commenti |

Ceffoni ai genitori, 18enne trevigiano arrestato

TREVISO – Figli violenti coi genitori. Due casi simili quelli per cui è intervenuta la polizia negli ultimi giorni: uno a Treviso, dove un 18enne è stato arrestato, ed uno a Casier, qui invece una ragazza di 16 anni è stata denunciata a piede libero.

Il ragazzo di 18 anni già un paio d’anni fa era stato arrestato per essersela presa coi genitori. Martedì, in seguito ad un violenta lite, li ha schiaffeggiati e minacciati nuovamente. Quest’ultimi, 58 anni il padre, 55 la madre, hanno deciso, temendo per la propria incolumità, di chiamare il 113. Arrivati sul posto gli agenti delle volanti hanno trovato il ragazzo barricato all’interno della propria camera, ascoltava musica a tutto volume. Si sono fatti aprire ed a quel punto è stato arrestato.

Era tornato a casa da qualche mese dopo un periodo trascorso in una comunità di recupero successivamente all’arresto avvenuto nel 2012. I genitori erano già stati in precedenza al pronto al soccorso dell’ospedale di Treviso per lesioni riportate in seguito alle percosse del figlio, ma avevano preferito non sporgere denuncia. Questa volta, invece, si sono decisi a farlo. Il 18enne dovrà rispondere dell’accusa di maltrattamenti in famiglia.

 

Ieri sera, mercoledì, gli agenti delle volanti sono intervenuti nell’abitazione di Casier in cui vive la 16enne denunciata. La ragazza, da tempo piuttosto problematica e con un atteggiamento minaccioso nei confronti della madre di 46 anni ed del suo compagno coetaneo, ha reagito violentemente dopo essere stata redarguita.

Alla base del rimprovero, i brutti voti a scuola ed il fatto di aver compiuto un taccheggio in un negozio di Treviso. La ragazza ha preso a ceffoni in faccia la madre e poi ha minacciato con un taglierino il compagno, il quale ha riportato una piccola ferita ad una mano.

La madre ha fatto intervenire la polizia, gli agenti hanno fatto calmare la ragazza e poi hanno formalizzato una denuncia a suo carico per lesioni ed ingiurie.

 



foto dell'autore

Matteo Ceron

Leggi altre notizie di Treviso
Leggi altre notizie di Treviso

Dello stesso argomento

vedi tutti i blog

Grazie per averci inviato la tua notizia

×