28 febbraio 2021

Castelfranco

Castello di Godego, ruspe al distributore per scassinare le colonnine self service

Ennesimo episodio, stamattina all'alba, ad una stazione di servizio Q8: a ottobre era successo a Motta

| Gianandrea Rorato |

| Gianandrea Rorato |

il distributore

CASTELLO DI GODEGO - Ancora una volta la banda delle ruspe torna in azione si distrugge le colonnine del self service di un distributore Q8.

Era accaduto a Motta di Livenza a ottobre, poi a Martignacco in provincia di Udine. La scorsa settimana a San Michele al Tagliamento e questa mattina a Castello di Godego.

Razziato il distributore della Q8 di via Caprera poco prima delle 5 oggi, martedì 15 dicembre.

Il canovaccio è sempre quello: i malviventi rubano una ruspa da un cantiere vicino e hanno sradicato due colonnine self service della stazione di servizio.

Da una delle due hanno scassinato la cassaforte e prendere una cassetta con l'incasso degli ultimi giorni (bottino in corso di quantificazione).

I malviventi se la sono svignata prima dell’arrivo dei Carabinieri su un furgone: per questo non sono riusciti a scassinare anche la seconda colonnina.
 

 


| modificato il:

Gianandrea Rorato

Leggi altre notizie di Castelfranco
Leggi altre notizie di Castelfranco

Dello stesso argomento

vedi tutti i blog

Grazie per averci inviato la tua notizia

×