03/10/2022foschia

04/10/2022nubi sparse

05/10/2022parz nuvoloso

03 ottobre 2022

Castelfranco

A Castelfranco Veneto vincono la musica e l’amore

In palcoscenico “Le Voci di Art Voice Academy” live con l’Orchestra Ritmico Sinfonica Italiana diretti da Diego Basso Direttore d’Orchestra e direttore artistico dell’Accademia

|

|

diego basso castelfranco

CASTELFRANCO - È stato il pubblico delle grandi occasioni quello che domenica 3 luglio, all’Arena del Teatro Accademico di Castelfranco Veneto ha partecipato alla decima edizione di “Ava Live 2022”, il tradizionale concerto di fine anno di Art Voice Academy, il Centro di Alta Formazione per lo spettacolo fondato e diretto dal Maestro Diego Basso. Alla serata con un saluto è intervenuto anche Stefano Marcon, Sindaco di Castelfranco Veneto che, insieme a Marica Galante, Vicesindaco, oltre ad evidenziare il valore dell'Accademia come fucina di talenti ha sottolineato anche il valore di Art Voice Academy nel portare il nome di Castelfranco Veneto a livello nazionale ed internazionale, annunciando, inoltre, due nuovi progetti che si svolgeranno nel mese di luglio e agosto sotto le mura della città.

 

Il pubblico è stato presto conquistato dall’altissima qualità delle voci sul palco, dei solisti, dei vocalist, dei Cori, del gruppo Golden Bliss che, accompagnati dall'Orchestra Ritmico Sinfonica Italiana diretta dal Maestro Basso, si sono esibiti in un repertorio di brani pop italiani e internazionali che avevano come tema l’amore in tutte le sue forme: da “Io che amo solo te” di Sergio Endrigo, filo conduttore della serata, di cui ricorrevano i sessant’anni dalla pubblicazione a classici della musica italiana come "Il mio canto libero" e "Mi ritorni in mente" di Lucio Battisti, "Quando una stella muore" di Giorgia eseguiti dalle voci soliste per arrivare a brani corali eseguiti a cappella quali cui “Africa” dei Toto e “Uptown Funk” di Mark Ronson.

Sul palco si sono esibite anche Cristiana Antoniani e Francesca Pagot le assegnatarie della borsa di Studio dedicata a Stefano d’Orazio, che quest’anno si rinnova grazie alla collaborazione con l’“Associazione Stefano D’Orazio” trasformandosi in “Premio Stefano D’Orazio”, che verrà assegnato ufficialmente il 25 settembre all’Auditorium Parco della Musica di Roma in una serata speciale dedicata al grande artista, che vedrà la partecipazione di Roby Facchinetti, Dodi Battaglia, Red Canzian e Riccardo Fogli.

 

Il concerto a Castelfranco Veneto ha fatto emergere tutto il talento che nel corso dell’Anno Accademico hanno permesso alle voci di Art Voice Academy di mettersi in luce in importanti palcoscenici nazionali tra cui: la tournée del «Symphony» con Roby Facchinetti, l’esecuzione dell’Inno Nazionale con Gianni Morandi e al Seat Music Awards 2021 in onda su Rai 1 con Andrea Bocelli all’Arena di Verona, al Salieri Festival e nei concerti «Omaggio a Ennio Morricone». Voci che il pubblico avrà a breve occasione di ascoltare anche da casa grazie a “Diego Basso plays songs”, prima produzione discografica firmata Art Voice Academy. Un doppio album che sarà presto disponibile anche nella piattaforme digitale Spotify. L’Accademia ora apre le iscrizioni per l’anno 2022/2023 e si prepara nel 2023 a festeggiare i suoi primi 20 anni. OT

 


| modificato il:

Leggi altre notizie di Castelfranco
Leggi altre notizie di Castelfranco

Dello stesso argomento

vedi tutti i blog

Grazie per averci inviato la tua notizia

×